Serie A: Verona-Carpi 1-2, le pagelle

2016-03-20 18:00:15
Pubblicato il 20 marzo 2016 alle 18:00:15
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Verona-Carpi, terminata 1-2.

VERONA
Gollini 6 Parate normali, nessuna colpa sui gol.
Pisano 5.5 Falloso, rischia un paio di volte la seconda ammonizione. Attaccante aggiunto nel finale, senza fortuna.
Helander 6 Mette più d'una pezza, ma è sfortunato nel procurare la punizione di Lasagna che decide la partita.
Moras 5.5 In seria difficoltà quando lo prendono in velocità Mbakogu e, soprattutto, Di Gaudio nell'azione del gol.
Ionita 6.5 Anche lui molto ruvido, ha però il merito di segnare il gol del pari. Poi però si ostacola con Rebic all'80', vanificando il possibile 2-2.
Viviani 6.5 Dà ordine al centrocampo, disegna traiettorie insidiose dalla bandierina.
Marrone 6 Preso d'infilata da Di Gaudio nell'azione del gol, ma si rende pericoloso due volte di testa nella ripresa.
Wszolek 6 Per correre corre, ma non è stato incisivo come in altre partite.
Rebic 5 Qualcosina di buono aveva provato a combinarla, ma poi si fa tradire dal nervosismo.
Pazzini 5 Atto di presenza, ma in 45' non vede mai il pallone.
Juanito 5.5 Incide poco.
Siligardi 5 Inesistente in attacco, e perde banalmente il pallone da cui nasce l'1-0.
Toni 5.5 Un gran colpo di testa al minuto 11 che Belec respinge è l'unico guizzo di una gara in cui non viene servito come meriterebbe.
Fares 6 A sprazzi, ma, serve una bella palla a Toni all'11', e sfiora il gol da fuori area al 61'.

All.: Delneri 6 L'impegno è encomiabile, ma il materiale umano è quello che è.

CARPI
Belec 6.5 Un miracolo su Toni in avvio, poi tanti interventi, non difficili ma sicuri. Solo uno sbavatura in uscita al 59', ma rimedia Suagher.
Suagher 6 Ripescato titolare, è attento a far le veci di Belec sul colpo di testa di Marrone al 59'.
Poli 6.5 Più d'una diagonale per dare una mano ai centrali, decisivo in anticipo su Toni nel recupero.
Letizia 6 Entra per rinforzare la difesa, si accapiglia con Fares ma fa il suo dovere.
Gagliolo 6 Se la cava meglio da centrale, ma quantomeno limita i falli.
Romagnoli 6 Meno ordinato del solito, ma se la cava.
Di Gaudio 7 Due servizi al bacio, uno per Bianco che centra la traversa e un altro a Mbakogu che sciupa. Si mette in proprio al 42', e segna un gran gol.
Cofie 6 Non si nota, ma c'è.
Lollo 6 Oscuro ma prezioso lavoro di raccordo tra centrocampo e unica punta.
Pasciuti 6.5 Tanti cross, senza perdere d'occhio le iniziative di Fares.
Crimi 6 Ci mette energia, trova anche il modo di impegnare Gollini al 71'.
Bianco 6.5 Grande avvio, fa tremare la traversa al 4', lotta su tutti i palloni e recupera il pallone che da' il via alla fuga vincente Di Gaudio.
Mbakogu 5.5 Abile nel liberarsi in area, ma non poi non capitalizza. Sprecone al 36'.
Lasagna 7 E con questo sono 4 i gol da subentrato, stavolta con una punizione perfetta.

All.: Castori 7 Mette in campo una squadra solida e per niente difensiva, nonostante giochi con una punta sola. Due vittorie di fila, la salvezza non è più una chimera.