Serie A: Udinese-Torino 2-2, le pagelle

2016-10-31 21:46:05
Serie A: Udinese-Torino 2-2, le pagelle
Pubblicato il 31 ottobre 2016 alle 21:46:05
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Udinese-Torino terminata 2-2

UDINESE
Karnezis 6.5 -Decisivo su Belotti al 22'. Fondamentale.
Felipe 5 -Dal suo lato piovono pericoli. Non esattamente in giornata di grazia. Fiatone.
Danilo 5 -L'ombra del grande centrale che fu. Buca spesso e non chiude colpevolmente su Ljajic in occasione del 2-2. Statua.
Wague 6 -Anche nei momenti di massima difficoltà riesce ad essere lucido e ad evitare sbandamente eccessivi. Positivo.
Widmer 6 -Non spinge mai, ma evidentemente sa quando farlo: assist per Thereau sull'unico traversone dei primi 60'. Poi cresce. Fiducia.
Hallfredsson 6 -Non eccelle ma ha il merito di portare la giusta dose di grinta in una metacampo caotica e disordinata. Saggezza.
Badu 6 -Avrebbe sulla testa il pallone del sorpasso ma lo manda a lato. Qundi prova a mandare in porta Zapata, ma il colombiano sbaglia la mira. Comunque utile.
Jankto 6 -Poco servito e stimolato dai compagni. Compitino.
De Paul 4.5 -Fa il solletico alla difesa granata. Peso piuma.
Fofana 7 -Confusionario e drammaticamente testardo nel cercare la conclusione anche quando non dovrebbe, nella ripresa spacca il match con un paio di accelerazione da brividi. Anarchico.
Kums 5 -Primo tempo di assoluta immobilità. Resta in spogliatoio e in pochi se ne accorgono. Compassato.
Thereau 6.5 -Difficile spiegare la sua partita: in bilico tra le linee, raramente trova lo spunto giusto. Poi però piazza la zuccata che vale l'1-1 e la gara svolta. Uomo squadra.
Zapata 7 -Anche nella prima frazione è il migliore di una spenta Udinese: si sbatte su tutti i palloni, lotta, mostrando una condizione fisica invidiabile. Il gol del momentaneo 2-1 è solo il giusto premio a una gara tutto cuore. Fondamentale.
Perica 5.5 -Gettato nella mischia forse troppo presto, sbaglia tantissimo non riuscendo a trovare la giusta poszione in campo. Acerbo.

Allenatore
Delneri 6.5
-Pure in una serata iniziata male la sua Udinese ha il merito di non capitolare e di trovare il momento giusto per sferrare i propri colpi. Audace.

TORINO
Hart 6.5 -Salva su Zapata ed è reattivo anche in altre poco piacevoli circostanze. Garanzia.
Barreca 6 -Come tutti i suoi compagni inizia balbettando, cresce alla distanza ma si spegne nel finale. Batterie scariche.
Zappacosta s.v. - Ci si ricorderà di lui perché da un possibile fallo ai suoi danni sorge la protesta che costa l'ennesima espulsione in carriera a Mihajlovic. Per il resto ingiudicabile.
Moretti 5.5 -Se la cava con l'esperienza ma quando Zapata e Thereau caricano anche per lui son dolori.
De Silvestri 6 -Ottimo in fase difensiva, davvero poco presente in fase di spinta. L'unica occasione in cui scende, il Toro pesca il 2-2 con Ljajic. Sarà un caso?
Rossettini 5.5 -Gara ottima per oltre un'ora, si perde nel finale stremato dalla fisicità di Zapata e compagni. Gambe molli.
Baselli 5.5 -Combina poco in una gara nella quale l'Udinese tende sempre a saltare la mediana. Frustrato.
Benassi 6 -Il primo pallone che tocca è oro. Il secondo potrebbe diventarlo se Karnezis non ci mettesse una pezza sulla botta di Belotti. Poi si limita al compitino senza strafare.
Valdifiori 6 -Metronomo coi minuti contati. Si infortuna a inizio ripresa e per il Toro la gara si complica. Faro.
Lukic 5.5 -Questa volta il coraggio non premia il suo allenatore: non era la gara giusta per mandare in cabina di regia un classe 96' alle prime gare in serie A. Soffre la fisicità friulana e non riesce a filtrare sulle iniziative dirompenti di Fofana. Verranno giorni migliori.
Ljajic 7.5 -Migliore in campo. Crea dal nulla il vantaggio con una giocata sopraffina, sigla il pari nel momento più difficile per i suoi. In mezzo tante iniziative importanti. Leader.
Belotti 5.5 -Manda in porta Benassi per il vantaggio ma non ha la freddezza di ricambiare il favore graziando l'Udinese e non chiudendo il match. Errore fatale.
Maxi Lopez 5.5 -Impalpabile e abulico. Uomo in meno.
Boyé 5.5 -Ha di fronte il lato debole della difesa friulana e pur non demeritando dà sempre l'impressione di perdere l'attimo giusto per la giocata decisiva.

Allenatore
Mihajlovic 5.5
-Il suo Toro sembra smarrirsi sempre sul più bello. Rischia di incassare una rimonta totale, Ljajic lo salva ma a tratti la sua squadra sparisce. Lavori in corso.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it