Serie A: Udinese-Roma 1-2, le pagelle

2016-03-13 18:27:10
Pubblicato il 13 marzo 2016 alle 18:27:10
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Udinese-Roma, terminata 1-2.

UDINESE
Karnezis 5.5 Il portiere blocca le tante conclusioni giallorosse del primo tempo. Nella ripresa il suo lavoro è facilitato dai compagni che tengono il pallone lontano dalle sue parti. Beffato dalla magia di Florenzi.
Felipe 6 Se il risultato del primo tempo è solo di 1-0 è merito suo e di Danilo. Abbastanza bene anche nella ripresa.
Danilo 6 Nonostante la forza d'attacco della Roma, i due centrali tengono botta. Non possono nulla in occasione della seconda rete.
Edenilson 5 Colantuono lo schiera negli 11 titolare ma l'esterno non riesce mai a supportare la fase offensiva. Il mister lo lascia negli spogliatoi durante l'intervallo.
Fernandes 6 Trova la rete che riapre la partita nel finale; il giocatore non è autore di una prestazione da ricordare ma fa quello che deve, senza strafare. Ci si aspetta di più.
Hallfredsson 6 Il centrocampista prova a rispondere al centrocampo della Roma ma il lavoro è arduo.
Badu 5 Il centrocampista non è autore di una prestazione da ricordare. Rispetto ai suoi standard, oggi non gioca bene.
Lodi 6.5 Il centrocampista ci mette tutta la grinta che ha e lotta in mezzo al campo. Arriva al tiro in qualche occasione ma non riesce a segnare.
Ali Adnan 5.5 L'esterno oggi ha dei clienti difficili da gestire; gli attaccanti della Roma oggi lo mettono in serie difficoltà.
Widmer 6 L’esterno percorre la corsia esterna a perdifiato; prova a rendersi pericoloso in fase offensiva ma non ci riesce sempre.
Kuzmanovic s.v. L'ex Inter entra quando ormai la partita è già indirizzata sul risultato finale.
Thereau 5.5 L’attaccante oggi non riesce a brillare; è poco servito dai compagni e non è supportato dai giocatori esterni.
Zapata 6.5 E' uno dei migliori per l'Udinese. Quando entra colpisce un palo e porta brillantezza all'attacco friulano.
Matos 5 Colantuono lo mette dentro per alzare il baricentro della formazione ma non riesce a rendersi mai pericoloso.

All.: Colantuono 5.5 Contestato anche dai tifosi, la sua formazione gioca male nel primo tempo ma nella ripresa, grazie all'inserimento di Zapata, la squadra mette in campo un altro carattere.

ROMA
Szczesny 6 Il portiere giallorosso è uno spettatore non pagante; non viene quasi mai impensierito dagli avversari nel primo tempo. Nella ripresa effettua qualche parata ma non può nulla sul gol di Fernandes.
Florenzi 6.5 Il capitano della Roma, come al solito, ci mette tutto il cuore e la fascia destra diventa il territorio delle sue scorribande. La rete è una magia che regala ai tifosi.
Zukanovic 6 Il centrale si fa trovare sempre nel posto giusto al momento; chiude bene le punte avversarie.
Manolas 6.5 Il centrale difensivo, come al solito, è sempre attento ed un difficile muro da superare. Buona la sua gara.
Digne 6 L’esterno macina chilometri sulla fascia sinistra; i triangolo con El Shaarawy e Perotti sono perfetti ma spesso i suoi cross sono fuori misura.
Strootman s.v. Entra a due minuti dalla fine. Ingiudicabile.
Pjanic 6.5 Il suo ingresso fa riemergere la Roma dalle ombre in cui era finita. E' suo il passaggio sullo splendido gol di Florenzi.
Nainggolan 6.5 Il mediano smista palloni per tutta la gara, servendo spesso gli esterni. Ci mette la grinta per tutti i 90 minuti.
Keita 6 Il mediano è un ottimo scudo davanti alla difesa; con grinta si immola in diverse occasioni, soprattutto nella ripresa.
Perotti 6 Gioca un ottimo primo tempo, servendo gli esterni con dei palloni deliziosi; nella ripresa però non riesce più a rendersi utile alla formazione giallorossa.
Dzeko 7 L'attaccante è uno dei migliori in campo e apre le marcature della gara. Nella ripresa riesce a tenere alta la squadra anche nei momenti difficili.
Salah 6.5 L’egiziano è un incubo per la difesa bianconera, che non riesce mai a contenerlo. Meglio nel primo tempo.
El Shaarawy 6 Il faraone, sulla corsia sinistra, è incontenibile nel primo tempo, sfiorando la rete in diverse occasioni. Nella ripresa però scompare dal radar della gara e Spalletti lo richiama al 70’.

All.: Spalletti 7 L'allenatore trova la sua 8a vittoria consecutiva. La trasformazione della Roma è merito suo e adesso la rincorsa al secondo posto è ancora più possibile. Meglio nella prima frazione di gioco.