Serie A, tris Napoli: Udinese KO alla Dacia Arena

2018-10-20 22:40:33
Serie A, tris Napoli: Udinese KO alla Dacia Arena
Pubblicato il 20 ottobre 2018 alle 22:40:33
Categoria: Serie A
Autore: Luca Pifferi

Vittoria fondamentale per il Napoli di Ancelotti sul campo della Dacia Arena contro l'Udinese. A consegnare la vittoria ai partenopei, ci hanno pensato il centrocampista spagnolo Fabian Ruiz (14' del primo tempo), Mertens (su rigore al 79') e Rog (86'). Con questa vittoria, gli azzurri accorciano in classifica portandosi a 4 punti dalla Juventus, bloccata dal Genoa all'Allianz Stadium.

Nel primo tempo, il Napoli inizia bene e, al 14', passa in vantaggio con un gran gol a giro dello spagnolo Fabian Ruiz. L'Udinese non ci sta e, al 20', prova a reagire con il tentativo di Lasagna neutralizzato in due tempi dall'ex di turno Karnezis. Al minuto 32, il Napoli va molto vicino al gol con Zielinski che, però, trova solo l'esterno della rete. Sul capovolgimento di fronte, Lasagna ci prova ancora dopo aver ricevuto da De Paul ma ancora una volta Karnezis risponde presente. Pochi secondi dopo, al 35', Mertens tenta il tiro a giro ma il pallone esce di poco dalla porta di Scuffet. Nel finale, prima Milik si divora il gol del doppio vantaggio per gli azzurri di Ancelotti e, poi, Pussetto sciupa una buona opportunità per riportare il match in parità.

La seconda frazione parte a ritmi bassi ma, al 57', i padroni di casa provano a sbloccarsi con Lasagna ma Karnezis salva tutto con un grande anticipo. Il Napoli prova ad alzare l'intensità e, al minuto 67, va molto vicino al 2-0: Zielinski va sul fondo sinistro, fa partire un cross verso Callejon ma trova Samir che, nel tentativo di anticipare l'esterno spagnolo, colpisce male e sfiora il clamoroso autogol colpendo il palo della propria porta. Al 79', gli uomini di Carlo Ancelotti trovano la rete del 2-0 su calcio di rigore, fischiato da Mariani per un fallo di mano di Opoku su tiro di Callejon. Dopo il check di conferma del VAR, Mertens mette a segno il penalty e manda gli ospiti in vantaggio di due reti. Il Napoli cala anche il tris nel finale con Rog, subentrato da pochi secondi al posto di uno spento Zielinski. Nel finale, l’Udinese prova a segnare il gol della bandiera con Samir ma uno straordinario intervento di Karnezis nega questa soddisfazione al terzino brasiliano. 3 punti fondamentali per gli azzurri che, con questo successo, vanno a 4 lunghezze dalla Juventus dopo il clamoroso pareggio con il Genoa di CR7 e compagni.  

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it