Serie A: Udinese-Juventus 0-4, le pagelle

2016-01-17 18:00:22
Pubblicato il 17 gennaio 2016 alle 18:00:22
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Udinese-Juventus, terminata 0-4.

UDINESE
Karnezis 5 Fatale l'errore di posizione sull'1-0 di Dybala su punizione che sblocca il match e apre la goleada bianconera.
Felipe 5 Sempre in affanno, si fa sentire con le cattive prima di soccombere sotto i colpi dell'attacco juventino.
Danilo 4 Lascia in 10 i suoi con un intervento folle da dietro su Mandzukic in area di rigore.
Wague 5 Fatica a contenere Mandzukic e Dybala così come gli inserimenti dei centrocampisti bianconeri.
Heurtaux 6 Entra bene in partita limitando i danni dietro.
Edenilson 5 In grande difficoltà sotto i colpi di Lichtsteiner che sulla sua fascia fa il bello e cattivo tempo.
Fernandes 5.5 Non incide in una partita già irrimediabilmente indirizzata al suo ingresso in campo.
Badu 5 Causa la punizione che origina il vantaggio bianconero e più in generale non si oppone mai con convinzione agli inserimenti del centrocampo avversario.
Lodi 5.5 Metronomo dell'Udinese, scandisce un ritmo troppo lento e compassato. Suo però l'unico lampo friulano, su punizione nel secondo tempo.
Iturra 5 Travolto dallo tsunami bianconero in mezzo al campo, non ha i mezzi e la forma per provare ad arginarlo.
Widmer 5.5 Tra i meno peggio dei suoi, regge nel primo tempo ma cala alla distanza
Di Natale 5 Chiuso nella morsa dei centrali juventini, sfodera una prestazione impalpabile senza alcun guizzo.
Thereau 5.5 Poco assistito dai compagni, prova ad arretrare per provare ad accendere la luce ma non trova mai il guizzo vincente.
Zapata 6 Unico a infastidire la retroguardia juventina sfruttando il fisico e con tanta voglia di mettersi in mostra. Il migliore nella prestazione desolante dell'Udinese.

All.: Colantuono 4,5 - L’Udinese sbaglia completamente partita. Dopo 45 minuti è sotto di quattro gol e con un uomo in meno: non serve aggiungere altro.

JUVENTUS
Buffon 6 Partita di ordinaria amministrazione per lui, abile nel secondo tempo a deviare sul palo una bella punizione di Lodi nell'unica occasione in cui è chiamato in causa.
Rugani 6 Pecca di incertezza in un paio di interventi in avvio ma poi si riprende e gestisce tranquillamente il prosieguo della gara.
Chiellini 6 Dietro è poco impegnato e così si concede anche qualche sortita offensiva.
Bonucci 6 Gestisce con calma e gesso la situazione fungendo da primo regista della manovra bianconera senza mai soffrire in copertura.
Alex Sandro 7 Gran gol a giro col piede meno nobile e 90 minuti di corsa e classe: vuole il posto da titolare e si vede.
Caceres 6 Non è mai particolarmente impegnato sfoderando una prestazione sufficiente.
Lichtsteiner 6.5 Spinge su e giù sulla destra come una vera spina nel fianco della retroguardia friulana: suo l'assist per Mandzukic in occasione del rigore del 3-0.
Marchisio 6.5 Torna titolare gestendo al meglio i tempi del match senza mai soffrire la manovra avversaria.
Asamoah 6.5 Sostituisce al meglio Pogba con una prestazione di costanza: ottimo l'asse sulla corsia sinistra con Alex Sandro.
Khedira 7.5 Gol e presenza fisica impressionante in mezzo al campo: mette ordine e si inserisce senza paura sfiorando anche la doppietta personale in due occasioni.
Padoin s.v. Fa il suo nel finale senza sbavature.
Morata 6 Si sbatte alla ricerca del gol quando però la squadra è ormai sazia.
Mandzukic 6.5 Lavora sporco e crea spazi per i compagni lottando su ogni pallone. Decisivo per l'economia del match il rigore e conseguente espulsione guadagnati nel primo tempo.
Dybala 7.5 Apre la gara su punizione, serve l'assist per il 2-0 di Khedira e chiude virtualmente lil match con il 3-0 su rigore. Folletto inarrestabile, è la marcia in più di questa Juventus.

All.: Allegri 8 - Le vittorie di fila in campionato sono dieci, ora può partire l’inseguimento al Napoli. Se i bianconeri sono tornati a volare il merito è anche, se non soprattutto, suo.