Serie A, Udinese-Empoli: formazioni, diretta, pagelle. Live

2015-09-20 08:00:00
Serie A, Udinese-Empoli: formazioni, diretta, pagelle. Live
Pubblicato il 20 settembre 2015 alle 08:00:00
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emzioni di Udinese-Empoli: cronaca, pagelle e tabellino

Nella quarta giornata di Serie A l’Empoli batte 2-1 l’Udinese al Friuli. I padroni di casa  passano in vantaggio al 19' con Zapata su assist di Di Natale. Nella ripresa Paredes pareggia i conti al 73' e in pieno recupero Maccarone, servito da Saponara, batte Karnezis. I toscani, in superiorità numerica dal 71’ per l’espulsione di Kone,ottengono la loro prima vittoria e salgono a quota 4. Terzo ko consecutivo per i friulani.

L’Udinese, sospinta dal pubblico del Friuli, prova subito a fare la partita con grande aggressività senza però riuscire a impensierire Skorupski. Gli ospiti invece si affidano a Saponara, come al solito molto attivo sulla trequarti. Le squadre si studiano e si annullano fino al 19’ quando Di Natale mette in mezzo dalla sinistra un delizioso pallone che Zapata insacca di testa. Il colombiano approfitta di una colossale dormita della difesa toscana. Gli uomini di Giampaolo non reagiscono e sono ancora i bianconeri ad attaccare con una certa pericolosità: al 30’ Di Natale, servito da Ali Adnan, si allunga il pallone e calcia fuori sull’uscita del portiere avversario. Sette minuti più tardi Maccarone si presenta a tu per tu con Karnezis e cade senza venire toccato: inevitabile per il numero 7 l’ammonizione per simulazione. E’ questa l’unica vera occasione per gli azzurri nella prima frazione, mentre l’Udinese va vicino al raddoppio con uno stacco aereo di Kone sventato splendidamente da Skorupski.

Il copione cambia nella ripresa grazie all’ingresso, nel corso dell’intervallo, del brasiliano Ronaldo al posto di Diousse. Saponara sale in cattedra e solo un grande Karnezis al 55’ impedisce al fantasista di segnare l’1-1 al termine di un’azione da applausi conclusa con un tiro a giro. Il greco è attento anche sul sinistro potente di Ronaldo da lontano ed è salvato dall’arbitro Fabbri che annulla per un fuorigioco assai dubbio il gol di Maccarone dopo una mischia furibonda. Al 71’ episodio chiave: Kone viene espulso per doppia ammonizione e l’Empoli ne approfitta subito agguantando il pari con un preciso interno destro di Paredes.  L’Udinese, in dieci,  controlla meglio il campo ma al 90’ deve ringraziare nuovamente  Karnezis che compie un intervento super su Saponara prima di arrendersi nel secondo minuto di recupero. Il destro potente e ravvicinato di Maccarone, imbeccato, manco a dirlo, da Saponara gela il Friuli e consegna tre punti d’oro ai suoi compagni.

Nel prossimo turno la squadra di Colantuono ospiterà il Milan martedì sera e l’Empoli attenderà l’Atalanta al Castellani mercoledì , sempre alle 20.45.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it