Serie A, Udinese-Atalanta: formazioni, diretta, pagelle. Live

2016-01-06 14:36:18
Pubblicato il 6 gennaio 2016 alle 14:36:18
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Comincia nel migliore dei modi il 2016 dell'Udinese che sconfigge 2-1 l'Atalanta nella 18esima giornata di Serie A e aggancia proprio i bergamaschi in classifica a quota 24. La formazione allenata da Colantuono chiude in vantaggio con le reti di Thereau e Perica il primo tempo, subisce il gol di D'Alessandro nella ripresa ma resisce agli assalti nerazzurri nel finale.

Per la sfida contro la sua ex squadra, Colantuono manda in campo dal primo minuto la coppia d'attacco composta da Perica e Thereau lasciando in panchina Di Natale. Reja risponde col tridente D'Alessandro-Denis-Gomez e regala l'esordio al giovane Andrea Conti, preferito a Bellini come terzino destro.

Dopo 4 minuti subito friulani pericolosi con un tentativo alto di Perica. Al 21' vibranti proteste dell'Udinese per un atterramento in area di De Roon sul croato ma l'arbitro Cervellera lascia correre. La squadra di Colantuono passa comunque in vantaggio al 23' con Thereau che mette dentro la grande respinta di Sportiello sul colpo di testa di Felipe. Reja è costretto a sostituire Dramé per un problema alla schiena, al suo posto entra Brivio. L'occasione più nitida per l'Atalanta arriva al 36' quando D'Alessandro mette in mezzo per Gomez che calcia di un soffio a lato a botta sicura. Nel recupero l'Udinese raddoppia con Perica che sigla il suo secondo gol di fila dopo quello al Torino con un colpo di testa vincente sul cioccolatino servito da Bruno Fernandes.  

A inizio ripresa annullato un gol a Thereau che spedisce in rete la risposta di Sorrentino sul cross di Bruno Fernandes: il fuorigioco, però, è inesistente. Ci prova poi Lodi ma il suo sinistro a giro si spegne sul fondo. Al 75' l'Atalanta pareggia: Edenilson si addormenta su cross basso di Gomez e si fa anticipare da D'Alessandro che spedisce in rete il 2-1. Il neo-entrato Iturra sfiora il tris con un'azione di contropiede ma viene fermato sul più bello da Toloi. Nel finale c'è spazio anche per Duvan Zapata, al rientro dal lungo infortunio. Il colombiano ha anche l'opportunità di chiudere il match ma calcia di un soffio alto.

L'Udinese, attesa sabato dalla trasferta col Carpi, porta comunque a casa i 3 punti e raggiunge in classifica proprio l'Atalanta, impegnata domenica a Bergamo col Genoa.