Serie A: tre giornate di squalifica a Melo, due a Dzeko

2015-12-23 07:45:00
Pubblicato il 23 dicembre 2015 alle 07:45:00
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

La mano pesante del giudice sportivo si abbatte su Felipe Melo. Il centrocampista dell'Inter è stato infatti squalificato per tre giornate per aver "colpito volontariamente un avversario con un calcio all'altezza della spalla": il brasiliano paga dunque la condotta violenta sul laziale Biglia è a gennaio salterà Empoli, Sassuolo e Atalanta. Brutte notizie anche per la Roma che nelle prossime due partite con Chievo e Milan dovrà fare a meno di Edin Dzeko: l'attaccante bosniaco è stato fermato due turni per aver "rivolto reiteratamente all'arbitro un'espressione ingiuriosa".

Altri dodici giocatori sono stati inoltre fermati da Gianpaolo Tosel: i quattro espulsi Jorginho (Napoli), Milinkovic-Savic (Lazio), Paletta (Atalanta) e Wague (Udinese), più altri otto ammoniti che erano in diffida. Va male alla Roma che, oltre a Dzeko, perde per il prossimo turno pure Nainggolan e Pjanic; chiudono l'elenco degli squalificati Biglia (Lazio), Gonzalez (Palermo), Missiroli (Sassuolo), Romagnoli (Milan), Sala (Verona) e Soddimo (Frosinone). Multa da 15mila euro infine all'Atalanta, per cori "di discriminazione territoriale" nei confronti dei tifosi del Napoli.