Serie A, Torino-Verona: formazioni, diretta, pagelle. Live

2016-01-28 17:15:43
Pubblicato il 28 gennaio 2016 alle 17:15:43
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Finisce 0-0 il match dell’Olimpico Torino-Verona, valido per la 22a giornata di Serie A. La formazione di Delneri trova il terzo pareggio consecutivo e guadagna un punto sul Frosinone, sconfitto ieri dalla Roma. La situazione è ancora molto critica ma la squadra dà segni di miglioramento. La squadra di Ventura, invece, dopo questo pareggio continua a galleggiare a metà classifica.

Passano appena 3 minuti e Ionita scalda le mani a Padelli con un destro da fuori area. Ma è il Torino a gestire il pallino della gara, controllando il centrocampo. Il Verona non appare rassegnato e cerca di imporre il suo gioco ma le maglie della formazione granata sono strette e non lasciano spazio alle giocate degli scaligeri. Al 24’ Belotti viene atterrato in area ma l’arbitro lascia giocare. Al 27’ è Belotti che calcia da fuori area ma Gollini, con dei riflessi felini, riesce a respingere di piede. Al 32’ è il turno di Benassi: l’ex Inter esplode il destro da 20 metri ma il solito portiere veneto riesce a mettere in angolo con una parata plastica. Sull’ennesima discesa in campo di Peres, il brasiliano mette la palla in area e Benassi colpisce di testa ma il tiro ha poca potenza ed è facile presa dell’estremo difensore. Al 43’ Juanito Gomez cerca il gol della domenica con un pallonetto su Padelli ma il pallone non è ben indirizzato e si spegne sul fondo.

Il Verona che entra in campo nella ripresa sembra più vivo e più propenso a cercare la rete del possibile vantaggio. Le spinte sulle corsie laterali sono più costanti e Toni riesce a giocare finalmente qualche pallone rispetto alla prima frazione di gioco. Al 54’ proprio Toni stoppa in area ma poi non riesce a mettere la giusta forza nel tiro che diventa un passaggio per Padelli. Al 65’ è Pazzini che, sulla sponda ancora di Toni, calcia in porta di controbalzo ma il pallone è una facile presa del portiere. Al 68’ è Wszolek che, entrato in area, non trova più lo spazio per servire Toni, da solo di fronte al portiere. Il numero 9 si lamenta vistosamente dell’errore del compagno. Al 75’ Pisano arriva sul fondo e prova a servire Toni in mezzo all’area ma la chiusura di Jansson è provvidenziale e allontana il pericolo. Al 82’ Immobile prova a scavalcare Gollini con un pallonetto da posizione defilata ma il portiere è attento e respinge. In pieno recupero Martinez, appena entrato, supera l’ultimo difensore e il portiere con un sombrero ma, a porta vuota, non riesce a mettere il pallone in rete. Il Torino esce tra i fischi dei tifosi.

Nella prossima giornata il Torino incontrerà la Sampdoria a Genova mentre il Verona ospiterà l’Atalanta.