Serie A: Torino-Sassuolo 2-0, gol e highlights. Video

2015-09-21 00:01:01
Serie A: Torino-Sassuolo 2-0, gol e highlights. Video
Pubblicato il 21 settembre 2015 alle 00:01:01
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Torino-Sampdoria: cronaca, pagelle e tabellino

Guarda tutti i gol e gli highlights di giornata

Un grande primo tempo e una doppietta di Quagliarella, al 18’ e 24’, bastano e avanzano al Torino per battere 2-0 la Sampdoria e issarsi da solo al secondo posto in classifica, a sole due lunghezze dall'Inter. Ottimo Toro nei primi 45', i blucerchiati si svegliano nella ripresa ma non riescono a riaprire il match.

I granata partono subito forte: al 2’ Moretti chiama alla parata Viviano con un colpo di testa da corner di Baselli. La Samp soffre le iniziative di Bruno Peres che imperversa sulla corsia di destra: il brasiliano calcia a lato dal limite al 4’,  poi comincia a sfornare cross su cross. Inevitabile che il vantaggio del Toro nasca da un suo traversone: Quagliarella di testa non da’ scampo a Viviano e al 18’ è 1-0 per i granata. I padroni di casa insistono e raddoppiano 6’dopo, sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina: Belotti nell’area piccola serve Quagliarella che segna un facile 2-0. I liguri reagiscono solo al 36’, quando una girata in area di Eder è rimpallata in angolo da Peres. Al minuto 41 Quagliarella cerca il tris ma la sua girata, su assist di Acquah, è lenta e permette a Viviano la parata. 60 secondi dopo Bruno Peres va al tiro da fuori area ma non inquadra il bersaglio. Al 44’ primo tiro nello specchio blucerchiato: Soriano, servito da Eder, calcia al volo ma trova Padelli pronto a bloccare il pallone.

La ripresa vede la Samp all’attacco decisa a ripetere la rimonta già riuscita a Napoli. Al 48’ grande occasione per i liguri: Muriel in area scarta Padelli e calcia in porta, la palla attraversa lo specchio senza che Eder, complice un intervento più che sospetto di Moretti in copertura, riesca a deviare in rete. Proteste ospiti, ma Giacomelli fischia addirittura fallo in attacco al brasiliano. L’ingresso di Correa al 62’ vivacizza la manovra blucerchiata: l’argentino impegna Padelli da fuori area al minuto 62. Si aprono spazi invitanti per il contropiede granata: al 67’ Peres conclude una lunga fuga con un tiro fiacco che non impensierisce Viviano. Dieci minuti dopo, grande intervento di Padelli che alza oltre la traversa una conclusione a giro di Correa. Il Toro continua a sprecare in contropiede ma il portiere granata impedisce al Samp di rientrare in partita, respingendo anche un tentativo di Eder all’80’. E’ l’ultima occasione per la squadra di Zenga, che insiste fino alla fine ma senza trovare la via del gol, mentre Benassi, nel recupero, sciupa il tris calciando in bocca a Viviano. Prossimo turno, infrasettimanale, a Verona contro il Chievo per i granata, mentre i blucerchiati ospiteranno la Roma.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it