Serie A: Torino-Napoli, le pagelle

2013-03-31 08:00:48
Pubblicato il 31 marzo 2013 alle 08:00:48
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Torino-Napoli, terminata 3-5.

TORINO
Gillet 6.5 Ha poche colpe sui gol subiti, nel primo tempo è bravissimo a parare il rigore di Hamsik.
D'Ambrosio 5.5 Controlla bene Zuniga nella prima frazione e scende bene in un paio di occasioni, cala nella ripresa e lascia il posto a Masiello.
Rodriguez 5.5 Cala nel finale sotto i colpi del Napoli, tiene bene fino all'ingresso di Cavani ma va in affanno nel finale come tutti i compagni.
Glik 5.5 Attento e preciso nella prima frazione, va in affanno con il passare dei minuti e affonda con la nave nel finale.
Darmian 5 Ingenuo in occasione del calcio di rigore, spinge poco e va troppo spesso in affanno.
Gazzi 6 Attento e grintoso in mezzo al campo finché le gambe lo assistono, cala nel finale.
Cerci 6 Nella prima frazione crea non pochi problemi alla retroguardia del Napoli, si spegne con il passare dei minuti.
Vives 5 Fatica a trovare la posizione in campo e non riesce mai a rendersi pericoloso questa sera, esce nella ripresa.
Santana 6.5 Sempre molto propositivo, spinge molto e bene senza però perdere di vista la fase difensiva.
Basha 6.5 Ordinato e grintoso sulla mediana, si disimpegna molto bene nella prima frazione.
Masiello 5.5 Entra nella ripresa, attento in copertura non riesce a incidere abbastanza in fase di spinta.
Jonathas 6.5 Porta vivacità all'attacco granata e ha il merito di trasformare il rigore del momentaneo 2-2.
Barreto 6.5 Trova un gol importante e che mancava da un po', si muove bene e aiuta i compagni fino a che la condizione fisica glielo consente, esce nella ripresa.
Meggiorini 6.5 Trova il gol che fa sognare lo stadio siglando il momentaneo 3-2, è bravissimo a sfruttare l'errore di Britos.
Ventura 6 Oggi cambia qualcosa nella formazione titolare e sembra esser riuscito a mettere in difficoltà il Napoli, con il passare dei minuti però la furia azzurra travolge la sua squadra. Lascia il campo con l'amaro in bocca, l'impresa non era lontana.

NAPOLI
Rosati 5.5 Subisce tre gol senza particolari colpe, paga forse il fatto che non non giocava una gara ufficiale da qualche tempo.
Gamberini 5.5 Non commette clamorose sbavature ma non trasmette grande serenità questa sera, Cerci gli procura più di un problema.
Rolando s.v. Entra solo nel finale.
Zuniga 6.5 Spinge bene sulla sinistra, attento in fase difensiva. Oggi non sbaglia quasi niente.
Britos 5 Serata da dimenticare, si addormenta in occasione del 3-2 e rischia di compromettere seriamente la gara.
Armero 6 Entra nel finale e serve l'assist per il 5-3 di Cavani.
Cannavaro 5.5 Fatica a tenere la linea difensiva, va in affanno come i compagni di reparto. Non impeccabile questa sera.
Dzemaili 8 Tre reti importantissime e bellissime lo incoronano star di serata, oggi sembra indemoniato. Qualità e quantità che sembrano infinite, fino a quando lascia il campo a pochi minuti dalla fine per un piccolo problema fisico.
Maggio 7 Un pendolino sulla fascia destra, solita attenzione in fase difensive grande spinta in fase offensiva. Si procura il rigore nel primo tempo.
Hamsik 6 Pesa il rigore sbagliato nel primo tempo ma ha il merito di servire un bell'assist a Dzemaili per il momentaneo 2-1.
Behrami 6.5 Corre per tutta la gara comprendo il centrocampo in tutta la sua ampiezza.
Cavani 7.5 In soli 25 minuti trova 2 gol importantissimi, porta il suo score personale a 22 centri in questa stagione e dimostra che anche a mezzo servizio è sempre in grado di fare la differenza.
Pandev 6.5 Fa tanto lavoro oscuro per i compagni, è bravo a farsi trovare pronto e a servire splendide palle ai compagni.
Insigne 5.5 Sembra sempre girare a vuoto, ci prova con insistenza ma non riesce a incidere.
Mazzarri 7 Rischia tenendo Cavani in panchina e trova uno Dzemaili goleador, salvo inserire l'uruguagio nella ripresa. Tre punti fondamentali per riportarsi al secondo posto e dare un segnale importante agli avversi, se la prossima volta arrivassero con qualche preoccupazione in meno sarebbe meglio.