Serie A: Torino-Lazio, le pagelle

Pubblicato il 18 marzo 2013 alle 08:01:03
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Torino-Lazio: cronaca, pagelle e tabellino

Le pagelle di Torino-Lazio, terminata 1-0

TORINO


Gillet 6 Graziato da Cana nel primo tempo, para su Kozac e poi passa il resto della partita da spettatore.
D'ambrosio 6.5 Dopo un primo tempo in sofferenza, cresce con il passare del tempo dopo il passaggio a destra.
Rodriguez 6.5 Attento in fase difensiva, si fa vedere anche dall'altra parte con un colpo di testa fuori di poco.
Glik 6 Non perde la testa davanti ad un mastino come Kozac e si limita a sbrogliare con calma i pochi pericoli che arrivano dalle sue parti.
Darmian 6 Va poche volte oltre il compitino anche se gioca sempre con tanta grinta.
Gazzi 6 Una spalla intelligente per Brighi. Lotta anche lui come un leone.
Cerci 6.5 Dal suo angolo arriva il gol di Jonathas. Per il resto, fa bene sulla sua corsia. Una discreta risposta alla convocazione di Prandelli.
Santana 6 Nel primo tempo è uno dei più vivi per il Torino, poi cala alla distanza.
Brighi 6.5 In mezzo al campo non smette mai di correre, non tira mai indietro la gamba e alza le barricate.
Birsa 6 Entra in partita per far rifiatare Santana con buona personalità.
Jonathas 7 Neanche un minuto di partita e la decide con una girata di destro sul primo palo. Re dell'Olimpico per una sera. Barreto 6.5 Un avvio show di partita con due numeri su cui Ciani ci casca e finisce per essere espulso dopo solo un quarto d'ora di partita.
Meggiorini 5.5 Buoni movimenti e poco altro. Riesce a fare soltanto il solletico a Marchetti.
Bianchi 5.5 Ha un'occasione d'oro tra i piedi e la butta alle ortiche tirando addosso a Marchetti.
All. Ventura 6.5 Tre punti importanti conquistati contro una Lazio sicuramente spenta, ma con grande vigore.

LAZIO

Marchetti 5.5 Una buona uscita su Bianchi e un altro paio di parate, ma si fa beffare da Jonathas con un tiro beffardo sul primo palo non molto forte.
Biava 6 Ci mette il fisico e un bel po' di esperienza in poco più di un quarto d'ora.
Ciani 4.5 Due gialli in due minuti dopo due numeri di Barreto e finisce sotto la doccia al 16'. Sciagurato.
Radu 6.5 L'ultimo a mollare. Due grandi chiusure su Cerci ad impreziosire una partita di vero sacrificio.
Gonzalez 6 Non fa mai complimenti e regala una buona dose di ossigeno al centrocampo.
Candreva 5.5 Nonostante un buon avvio, perde la bussola e non riesce a portare su la squadra.
Pereirinha 5.5 Non riesce a spingere più di tanto dopo il rosso a Ciani. Santana lo impensierisce più di una volta.
Ledesma 6 Uno dei pochi che ci mette grande cuore. Il duello con Brighi, sotto la neve di Torino, sa di lotta fra grandi condottieri. Latita in fase di costruzione.
Ederson s.v. Non fa in tempo a farsi vedere nel vivo del gioco.
Cana 6 Concentrato in fase difensiva, là davanti sfiora il gol con un palo nel primo tempo.
Onazi 5.5 Dopo le ottime prove in Europa League, combina pochissimo nella sua prima partita da titolare.
Lulic 6 Su quella corsia lascia le orme sulla neve. Motorino inarrestabile. Solo un po' distratto quando c'è da chiudere gli spazi agli assalti del Toro.
Kozak 5.5 Un tiro in porta discreto e una buona sponda sono troppo poco per il capocannoniere dell'Europa League.
Saha s.v. Pochissimi minuti in campo.
All. Petkovic 5.5 Ecco la terza sconfitta consecutiva. Le assenze ci sono, per carità, ma la sua squadra sembra aver perso la verve di inizio campionato.