Serie A: Torino-Carpi 0-0, gli highlights. Video

2016-02-22 00:01:38
Pubblicato il 22 febbraio 2016 alle 00:01:38
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Momento difficile per il Torino che pareggia 0-0 in casa contro il Carpi nella 26esima giornata di serie A ed esce tra i fischi assordanti dei propri tifosi. La formazione di Ventura, bersaglio di uno striscione al veleno dei supporter granata, non concretizza le occasioni da gol crete, soprattutto spreca un rigore con Maxi Lopez al 76'. Per gli emiliani un punto che muove la classifica e tiene vive le speranze salvezza.

All'Olimpico il Torino, in un momento difficile, viene accolto da uno striscione di contestazione dei tifosi granata all'indirizzo del tecnico Ventura: "15-05-16: l'avVentura è finita... Grazie Mister". La squadra di casa rischia subito perchè all'11' Di Gaudio va vicino al vantaggio del Carpi con un tocco che finisce a lato di pochissimo. Poco dopo i granata reagiscono con una perentoria incornata di Belotti ma Belec si supera e mette in angolo. Superata la mezz'ora il Torino ha una clamorosa palla gol con Baselli che riesce a penetrare in area, vince un rimpallo e poi si divora tutto calciando malamente a lato.

Nella ripresa è sempre il Torino a fare la partita e a creare pericoli. Al 58' la conclusione di Belotti è debole e centrale, al 65' il 'Gallo' ci mette potenza nel diagonale ma il portiere emiliano è attento e blocca. A cavallo della mezz'ora Castori leva Mbakogu e inserisce Mancosu mentre Ventura aumenta il peso offensivo con Maxi Lopez al posto di Benassi. E proprio al 76' il Torino beneficia di un calcio di rigore, piuttosto generoso, per un lieve contatto in area tra Belotti e Gagliolo. A sorpresa sul dischetto va Maxi Lopez e l'argentino getta alle ortiche l'occasione facendosi parare il tiro da Belec, bravo ad allungarsi alla sua sinistra. Nel finale il Torino si butta in avanti ma il Carpi regge e respinge ogni attacco senza particolare affanno, costringendo i granata alla terza gara di fila in casa senza successo.

I granata salgono a 32 punti ma restano undicesimi mentre gli emiliani si portano a 20, a -5 dalla zona salvezza dove staziona la Sampdoria. Nel prossimo turno il Torino sarà di scena a San Siro contro il Milan sabato sera mentre il Carpi riceverà l'Atalanta al Braglia.