Serie A: Siena-Atalanta, le pagelle

2013-03-03 18:15:54
Pubblicato il 3 marzo 2013 alle 18:15:54
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Siena-Atalanta: cronaca, pagelle e tabellino

Le pagelle di Siena-Atalanta, terminata 0-2

SIENA


Pegolo 6 Non può nulla in occasione dei gol subiti, attento quando viene chiamato in causa.
Terlizzi 5.5 Esce spesso alto a prendere gli avversari, spesso falloso è in difficoltà quando viene attaccato frontalmente.
Felipe 5.5 Soffre la vivacità degli esterni avversari, Denis è un cliente difficile ma lui fatica a contenerlo.
Teixeira 5.5 Fatica a contenere le incursioni dalla sinistra, soffre come tutti i compagni.
Rubin 6 Spinge bene sulla sinistra arrivando spesso al cross, soffre un po' in fase difensiva ma nel complesso si disimpegna bene.
Belmonte 5 Soffre in fase difensiva la vivacità di Bonaventura e Del Grosso e non riesce praticamente mai a dare il suo apporto in fase offensiva. Esce a inizio ripresa.
Rosina 6.5 Grande trascinatore dei suoi, molto bene nel primo tempo quando arriva alla conclusione diverse volte, cala nella ripresa rimanendo comunque il milglior bianconero in campo.
Sestu 5.5 Oggi non ha lo spazio per esprimere le sue qualità e soffre lasciando a Rosina l'onere di costruire il gioco.
Bolzoni 6 Bravo a farsi trovare per prendere in mano il gioco e determinato nella fase difensiva.
Della Rocca 5.5 Va in sofferenza a centrocampo, dovrebbe muoversi in fase di interdizione ma arriva spesso in ritardo.
Agra 5.5 Entra a 20 minuti dalla fine ma non riesce a dare la scossa che Iachini gli aveva chiesto.
Bogdani 5 Entra a inizio ripresa e non riesce mai a rendersi pericoloso, i rifornimenti non arrivano ma lui non si vede veramente mai.
Emeghara 5 I rifornimenti scarseggiamo ma lui fatica a crearsi occasioni da gol, oggi non incide minimamente.
Paolucci 5.5 Si dimena e lotta moltissimo nei 15 minuti che passa in campo ma spesso è troppo frettoloso lasciandosi prendere dalla foga risultando pasticcione.

All. Iachini 5 Fatti i complimenti all'Atalanta per la fase difensiva oggi i suoi appaiono con poche idee e tutte inspirate dai piedi di Rosina. La gara di oggi era fondamentale per ridare ossigeno e speranze a un ambiente che inizia a essere un po' sfiduciato.

ATALANTA

Consigli 6.5 Bravo nella prima frazione su una conclusione pericolosa di Rosina, è sempre attento e decisono nelle uscite.
Del Grosso 6 Era il grande ex della gara e oggi non si spinge molto sulla sinistra limitandosi a coprire le spalle a uno scatenato Bonaventura.
Stendardo 6.5 Il migliore del pacchetto arretrato bergamasco, attento e autoritario in mezzo alla difesa.
Canini 6 Inserito nella ripresa per contenere sulla destra si disimpegna bene.
Lucchini 6 Bravo e determinato nelle chiusura difensive, trova un bel colpo di testa in chiusura di primo tempo che per poco non gli vale la gioia personale.
Carmona 6.5 Lotta con tanta corsa e qualità in mezzo al campo, l'ammonizione rimediata dopo pochi minuti non condizione la sua gara. Esce nel finale per far posto a Radovanovic.
Raimondi 6 Spinge bene trovando anche un bel assist per il raddoppio di Bonaventura, attento in copertura.
Biondini 6 Tanta corsa in mezzo al campo, molto attento in fase di rottura pecca ogni tanto in costruzione.
Bonaventura 7.5 Due gol bellissimi che valgono tre punti fondamentali alla sua squadra, ma oltre a quelli una prestazione quasi perfetta con attenzione e determinazione in fase difensiva e grande vivacità in avanti.
Radovanovic 6 Entra nel finale di gara e constribuisce a controllare la gara.
Giorgi 6 Interpreta bene le due fase senza impressionare, esce al 57' per Canini
Brienza 6 Entra a 20 minuti dalla fine e gestisce il vantaggio con i compagni.
Denis 7 Grande prova del centravanti argentino che non trova il gol per poco. Un suo gran destro si infrange sulla traversa a inizio ripresa, per il resto tiene in costante apprensione la difesa avversaria per tutta la gara.
Livaja 6.5 Si muove bene in avanti al fianco di Denis anche se in alcune occasioni risulta un po' egoista, si sacrifica tanto in pressing.

All. Colantuono 6.5 Vittoria fondamentale per morale e classifica, con questa determinazione e cattiveria la salvezza non è lontana. Oggi i suoi non rischiano quasi niente interpretando benissimo la fase difensiva e gestendo la gara senza subire troppi pericoli.