Tredicesima di Serie A: prosegue la marcia di Inter e Milan, giù Roma e Napoli

2020-12-20 22:40:00
Tredicesima di Serie A: prosegue la marcia di Inter e Milan, giù Roma e Napoli
Pubblicato il 20 dicembre 2020 alle 22:40:00
Categoria: Serie A
Autore: Dario Damiano

Continuano a volare le milanesi, prima e seconda in classifica, grande successo dell'Atalanta sulla Roma, la Lazio batte il Napoli.

 

La Juve chiama, Milano risponde. Dopo lo 0-4 di ieri, Inter e Milan non si fanno trovare impreparate e rispondono anch'esse con una vittoria, mantenendo le distanze in testa alla classifica ed allungando sulle inseguitrici che oggi hanno inciampato. Il Milan arriva alla sua nona vittoria, un trionfo pesantissimo sul campo del Sassuolo, firmato Rafael Leao. L'attaccante ha fornito una prova sontuosa, segnando il gol più veloce della storia del campionato italiano, dopo soli 7 secondi. Il raddoppio di Saelemaekers dopo la sgroppata di Hernandez ha dato alla squadra di Pioli un buon margine, e la difesa, condotta da un ottimo Romagnoli, ha contenuto al meglio le avanzate sassolesi. I rossoneri hanno legittimato la vittoria, subendo solo all'ultimo la rete di Berardi su punizione. 31 punti quindi, con l'Inter che insegue a meno uno. Un po' appannata oggi la squadra di Conte, apparsa stanca soprattutto nel primo tempo contro lo Spezia. Nella ripresa è venuto fuori il cinismo dei campioni nerazzurri che l'hanno portata a casa grazie a un diagonale di Hakimi e a un rigore di Lukaku, prima del primo gol in A di Piccoli per gli ospiti. Sesta vittoria consecutiva per la Beneamata.

 

Cade pesantemente invece la Roma, nel gelo di Bergamo. I giallorossi, autori di un gran primo tempo, passano in vantaggio subito con Dzeko, e solo un ottimo Gollini nega ai capitolini il raddoppio. Nel secondo tempo però gli uomini di Fonseca si spengono, e l'Atalanta dilaga: gran botta di Zapata per il pareggio, inserimento di Gosens per il raddoppio, Muriel segna appena entrato e Ilicic mette il quarto con uno slalom da cineteca. Un 4-1 che manda la Roma a meno sette dalla vetta e l'Atalanta a 21 punti. Male anche il Napoli, apparso poco lucido all'Olimpico. Una grande Lazio domina la partita, in particolar modo nel primo tempo, con un Immobile autore di un gol, di testa, e di un assist, per il 2-0 di Luis Alberto. Altra debacle per i partenopei, poco reattivi anche nella ripresa, che si allontanano dal primo posto. Nelle altre partite due 1-1 poco spettacolari tra Torino e Bologna e Cagliari e Udinese, mentre il Benevento ottiene una bella vittoria, 2-0 sul Genoa, grazie a Roberto Insigne e Marco Sau.

ULTIME NOTIZIE
ULTIME NOTIZIE
Nessun post da mostrare
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it