Serie A: Sassuolo-Juventus 1-0, gol e highlights. Video

2015-10-29 09:33:24
Serie A: Sassuolo-Juventus 1-0, gol e highlights. Video
Pubblicato il 29 ottobre 2015 alle 09:33:24
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Guarda tutti i gol e gli highlights di Serie A

Rivivi le emozioni di Sassuolo-Juventus: cronaca, pagelle e tabellino

Sotto una pioggia battente il Sassuolo supera per 1-0 la Juventus e consolida la propria posizione nelle zone alte della classifica. Neroverdi avanti in avvio con una magistrale punizione di Sansone, la Juventus reagisce solo nel secondo tempo dopo essere rimasta in dieci per l'espulsione di Chiellini ma non riesce a creare pericoli veri, trovando così la quarta sconfitta in campionato.

Allegri concede un turno di riposo a Khedira e perde Marchisio, alle prese con l'influenza. In campo Sturaro e Lemina, con Alex Sandro sulla corsia di sinistra. Di Francesco inserisce Biondini in mediana e rivoluziona il tridente: con Berardi ci sono Floccari e Sansone. Ospiti vivaci nei primi minuti, poi è il Sassuolo a salire in cattedra. Gli emiliani sono ben disposti in campo, spingono soprattutto sugli esterni e al 20' passano in vantaggio, con la punizione magistrale di Sansone che non lascia scampo a Buffon. Scossa dallo svantaggio, la Juventus prova a replicare subito con Pogba ma Pegolo è attento sul destro a girare del francese. Gli uomini di Allegri crescono ma restano in dieci prima dell'intervallo con Gervasoni mostra il secondo cartellino giallo, forse troppo severo, a Chiellini.

Nonostante l'inferiorità numerica la Juventus riemerge dagli spogliatoi con maggiore decisione ma se si escludono i tentativi di Pogba e Cuadrado i Campioni d'Italia faticano a rendersi davvero pericolosi davanti ad un Sassuolo quasi interamente schierato a difesa del vantaggio. Allegri cambia la coppia d'attacco ma non la poca concretezza dei suoi, Gervasoni continua a distribuire cartellini ma non vede una manata di Acerbi ai danni di Dybala, mentre la pioggia sempre più intensa accompagna le due squadre fino al triplice fischio finale. Pochissime le occasioni da gol annotate sul taccuino, con il gioco spesso interrotto dai fischi del direttore di gara.

Battuta d'arresto pesante per la Juventus che non riesce a trovare continuità di risultati e vede allontanarsi le rivali e il quinto titolo consecutivo. I lampi di Dybala si spengono sotto la pioggia di Reggio Emilia, Pogba non riesce ad incidere e il gioco, troppo lento e prevedibile, non crea problemi al muro difensivo del Sassuolo. Ora per Allegri l'insidia derby. Ottima al contrario la prestazione degli uomini di Di Francesco: Sassuolo reattivo e concreto nel difendere il vantaggio dopo la prodezza di Sansone. I 18 punti in classifica certificano l'ottimo avvio dei neroverdi, attesi nel prossimo turno dalla trasferta di Udine.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it