Serie A, Sassuolo-Bologna: formazioni, diretta, pagelle. Live

2016-01-24 17:15:24
Pubblicato il 24 gennaio 2016 alle 17:15:24
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Nella 21esima giornata di Serie A, il Bologna si impone 2-0 contro il Sassuolo, che nel derby emiliano incassa la prima sconfitta stagionale al Mapei Stadium. Decidono le reti di Giaccherini al 68' e Floccari al 94'. I rossoblù vincono la quinta delle ultime sei trasferte e salgono a 26 punti in classifica, mentre i ragazzi di Di Francesco restano fermi a 32 e interrompono la loro imbattibilità casalinga.

Nel primo tempo il tabellino riporta zero tiri in porta da parte dei padroni di casa, che a centrocampo sembrano accusare le assenze di Magnanelli e Missiroli. Il Bologna crea la prima occasione al 16' con Destro, abile nel superare Cannavaro nell'uno contro uno, entrare in area e mirare al palo più lontano: la deviazione fortuita di Gazzola impreziosisce ancora di più il grande intervento a cui è chiamato Consigli. Il portiere neroverde mostrerà grandi riflessi anche sei minuti più tardi, rispondendo ancora a Destro su un colpo di testa. Il Sassuolo manca di dinamismo, al contrario dei suoi avversarsi, che con due passaggi in verticale si fanno trovare pronti a ripartire in velocità. I primi 45' terminano comunque a reti inviolate, con Mirante del tutto inoperoso.

La ripresa comincia con un'altra opportunità per gli ospiti al 51': Giaccherini porta palla sul fondo, crossa al centro e Taider incorna, ma non centra clamorosamente la porta. I ragazzi di Donadoni mantengano la difesa alta, fanno valere il proprio centrocampo muscolare in una partita che, rispetto alla prima parte, mostra squadre lunghe con ribaltamenti di fronte continui. La rete del vantaggio arriva al 68’, quando Ghiaccherini si libera di Peluso, punta Acerbi e conclude di sinistro. Quinto centro stagionale e dedica a Zuniga, a cui è venuto a mancare il padre. Il Sassuolo tenta il tutto per tutto, spingendosi in avanti con Trotta, Sansone, Falcinelli e Defrel, andando però a sbattere contro la muraglia rossoblù. Al quarto minuto di recupero Floccari chiude i giochi con il classico gol dell’ex, dopo aver dribblato Gazzola, Cannavaro e innescato un potente diagonale mancino dal limite.

Sabato prossimo il Sassuolo affronterà a Bergamo l’Atalanta, che a Frosinone non è andata oltre lo 0-0 contro la difesa più fragile del campionato. Domenica pomeriggio, invece, il Bologna ospiterà la Sampdoria, che dopo la vittoria nel derby ha rimediato tre sconfitte di fila.