Serie A: Sampdoria-Empoli 1-1, gol e highlights. Video

2015-10-30 09:00:40
Serie A: Sampdoria-Empoli 1-1, gol e highlights. Video
Pubblicato il 30 ottobre 2015 alle 09:00:40
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Guarda tutti i gol e gli highlights di Serie A

Rivivi le emozioni di Sampdoria-Empoli: cronaca, pagelle e tabellino


Sampdoria ed Empoli chiudono 1-1 l’ultima gara della decima giornata di Serie A. I toscani provano a scappare con Pucciarelli al 60’ ma i blucerchiati, con Eder, li riprendono al 67’ e sfiorano la vittoria nel finale. Azzurri che chiudono in dieci per espulsione di Diousse all'88’. La squadra di Zenga mantiene l'imbattibilità casalinga ma fallisce l'occasione di vincere la seconda partita di fila, per l'Empoli è il primo pareggio in trasferta in questo torneo e anche il primo in assoluto in serie A a Marassi contro la Samp.

Primo tempo combattuto, ma con poche occasioni: al 2’ Soriano ruba palla e serve in profondità Eder che supera Skorupski in uscita ma la rete è annullata per evidente fuorigioco del brasiliano. Al 12’ conclusione di Barreto deviata in gol sempre da Eder, ma anche in questa occasione c’è off-side. Al quarto d’ora buona chance per Carbonero che, smarcato in area da Cassani, calcia sull’esterno della rete da posizione invitante. Col passare dei minuti, cresce l’Empoli che si fa vedere in attacco un paio di conclusioni di Saponara, al 19’ e al 26’, che non impegnano però più di tanto Viviano. I blucerchiati finiscono troppo spesso nella trappola del fuorigioco ordita dai toscani, mentre gli ospiti sprecano l’opportunità di segnare al 45’: Saponara serve in area Zielinski, ma il suo diagonale fiacco è bloccato in tuffo da Viviano.

Ripresa più ricca di emozioni, soprattutto nell’ultima mezz’ora, dopo il gol di Pucciarelli, abile a girare in rete di sinistro un suggerimento di Saponara. Reazione blucerchiata dopo 7’: Fernando ruba palla a Diousse e smarca Eder che batte Skorupski in diagonale per l’1-1 al minuto 67. Il finale è tutto dei blucerchiati: all’82’ cross di Eder per Correa che in tuffo di testa sfiora la traversa. Cinque minuti più tardi,  Correa fa da sponda per Muriel che mette a lato di un soffio da centro area. All’88’ Empoli in dieci: Diousse, già graziato in precedenza da Cervellera, rimedia il secondo cartellino giallo per fallo su Fernando e lascia i toscani in inferiorità numerica. La Samp, però, nonostante gli assalti nel finale, non riesce ad approfittarne. Prossimo turno al Bentegodi contro il Chievo per i blucerchiati, mentre i toscani andranno a Palermo.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it