Serie A: Sampdoria-Atalanta 0-0, gli highlights. Video

2016-02-15 08:30:16
Pubblicato il 15 febbraio 2016 alle 08:30:16
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Sampdoria e Atalanta non si fanno troppo male e chiudono sullo 0-0 la gara di Marassi, valida per la 25esima giornata di Serie A. Un pari che serve più ai bergamaschi che ai blucerchiati, tallonati a tre punti di distanza da un Frosinone in rimonta. La squadra di Reja ottiene il quinto pareggio nelle ultime sei gare, per i blucerchiati è solo il secondo punto in sette partite.
 
La gara entra nel vivo all'8', quando Gomez calcia in porta da posizione molto angolata, costringendo Viviano alla respinta in corner. Un minuto dopo è Cassano ad impegnare Sportiello da fuori area. Al 12' Gomez non sfrutta una bella palla di Diamanti, svirgolando a pochi passi dalla porta. Al 22' un gol di Pinilla in contropiede è annullato per un off-side molto dubbio. 32', Viviano respinge in tuffo un traversone di Diamanti, la palla arriva a Dramè che, dal limite, non inquadra la porta. Al 41' la miglior occasione del primo tempo: dagli sviluppi di un angolo, Diamanti serve Masiello che tira al volo in porta, trovando però Correa pronto a sostituirsi a Viviano nella respinta. La Samp torna a farsi vedere in attacco al minuto 44, quando un'improvvisa conclusione da lunga distanza di Quagliarella esce di poco. 
 
Parte meglio l'Atalanta nella ripresa, la Samp reagisce al 52' quando Dodò insegue uno spiovente di Cassani destinato a uscire e va a colpire di testa: Sportiello, per non correre rischi, mette in corner. Un minuto dopo Cassano in area serve Correa, il cui tiro è però ribattuto da un difensore. Al 57' un pallone messo in mezzo da Diamanti si ferma pericolosamente nell'area piccola blucerchiata ma Soriano spazza via anticipando Masiello. Montella prova a dare una scossa alla squadra inserendo Alvarez al posto di Cassano al 60'; Reja risponde cinque minuti dopo con Borriello per Pinilla. Minuto 73: De Roon prova a piazzare il pallone ma Viviano è attento e blocca in tuffo. All'82' Quagliarella pesca in area Muriel che rinuncia al tiro per servire l'accorrente Soriano: decisivo l'intervento in extremis di Toloi. I blucerchiati provano il tutto per tutto nel finale: all'87' Muriel dal fondo serve Ranocchia che, in precario equilibrio, mette a lato. La grande chance per fare bottino pieno capita però ad Alvarez al 94': l'argentino sciupa però l'assist di Dodò mandando alto di testa da ottima posizione. Prossimo turno a San Siro contro l'Inter per i blucerchiati, mentre i bergamaschi ospiteranno la Fiorentina.