Serie A: Roma-Udinese 3-1, le pagelle

2015-10-28 23:30:00
Serie A: Roma-Udinese 3-1, le pagelle
Pubblicato il 28 ottobre 2015 alle 23:30:00
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Roma-Udinese: cronaca, pagelle e tabellino

Le pagelle di Roma-Udinese, terminata 3-1.


ROMA

Szczesny 6 Serata tranquilla per il portiere polacco: non può nulla sul gol di Thereau.
Florenzi 6 Meno appariscente che in altre occasioni: gioca una gara discreta, ricca di giocate intelligenti.
Rudiger 6 Prestazione senza sbavature: si limita al suo senza strafare.
Maicon 7.5 Il migliore in campo: sforna una prova d'altri tempi dominando sulla fascia. Avvio dirompente: assist e gol. Ritrovato.
Manolas 6.5 Buona prova del greco, deciso in tutte le fasi importanti del gioco. Si toglie anche lo sfizio di sfornare l'assist a Gervinho per il provvisorio 3-0.
Digne 6 Primo tempo piuttosto in sordina, cresce nella ripresa. Complice sul gol di Thereau.
Gyomber 6 In campo a gara ormai conclusa, fa rifiatare Manolas.
Pjanic 7 Segna come se fosse la cosa più facile di questo mondo: gioca in punta di piedi spruzzando classe in ogni dove, ma finisce col guardarsi troppo allo specchio: in ogni caso è in stato di grazia.
Nainggolan 6.5 Solita grande verve a centrocampo: corre ovunque, sprona i compagni e imposta la manovra.
Vainqueur s.v. Dieci minuti per lui, il tempo di beccarsi un giallo per scintille con Badu.
Dzeko 6 Il gol gli manca come il pane: si batte per tutto l'incontro, viene incontro a prendere palla e prova a ricamare l'azione. Tutto bene, ma il tabellino dei marcatori ancora non vede il suo nome.
Gervinho 6.5 Come sempre: lanciato in profondità è imprendibile. Segna il suo quinto gol in questo torneo dimostando un ritrovato feeling col gol: oggi la sua presenza è imprescindibile.
Iturbe 6 Ha voglia di gol e si vede: ci prova in almeno due occasioni e su un suo sinistro Karnezis si esibisce nella miglior parata di serata.
Iago Falque 6 Sgomma con meno frequenza del solito, dimostrandosi però una pedina importante nello scacchiere di Garcia.
All. Garcia 6.5 La sua Roma viaggia con precisione e potenza, ritrovando anche un Maicon in formato monstre. Attenzione però a non specchiarsi troppo nella propria bellezza.

UDINESE

Karnezis 5.5 Sul gol di Maicon c'è il suo zampino. Nella ripresa s'inventa un miracolo su Iturbe, ma ormai è troppo tardi.
Pasquale 5 Rispolverato da Colantuono per far rifiatare Adnan: è arrugginito e si vede. Un paio di cross ma una sofferenza continua: dalla sua parte c'è super Maicon. Non lo vede mai.
Piris 5 Serata no: non la vede, in difficoltà per tutto l'incontro.
Danilo 5.5 Vedi Wague: soffre, si lamenta, cerca di tenere sulla corda i suoi, ma a conti fatti offre troppo spesso il fianco agli avanti giallorossi.
Wague 5.5 Il meno peggio del pacchetto arretrato: in apnea per tutto l'incontro. Sbroglia qualche situazione complicata, ma meglio dimenticare questa gara.
Edenilson 6 Entra quando il match è ormai concluso: cerca di agire con ordine, ma i compagni sono ormai con la testa alla prossima gara.
Fernandes 6 Entra con grinta e prova ad inserirsi fra le linee: probabilmente il suo dinamismo sarebbe servito prima.
Badu 5.5 Se non altro ci mette tanto impegno: i risultati sono però deludenti. In balia del centrocampo della Roma.
Iturra 5 Brutta prestazione: nel primo tempo tende a nascondersi, nel secondo naufraga definitivamente.
Marquinho 6 L'ex di turno si salva: è l'unico a provarci e far vedere qualche spunto che può impensierire la Roma. Ma è troppo solo.
Widmer 5 Impalpabile e lontano parente dell'esterno visto lo scorso anno: mai un guizzo, una giocata. Fatica anche nei ripieghi: fino al cambio, con più di mezz'ora da giocare.
Thereau 6 Si vede poco, ma riesce comunque a piazzare la zampata vincente: arriva comunque troppo tardi.
Aguirre 6 Il suo ingresso crea qualche minimo problema alla Roma: è pimpante e trova l'assist per la rete di Thereau.
Perica 5 Fa a sportellate con Manolas e Rudiger, andando anche oltre i limiti del regolamento: la casella conclusioni rimane però vuota.

All. Colantuono 5 La partita da vincere non era certo questa, ma l'Udinese si consegna alla Roma, senza offire un minimo di reazione dopo l'uno-due subito in avvio. C'è tanto da lavorare.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it