Serie A: Roma-Fiorentina 4-1, le pagelle

2016-03-04 23:34:59
Pubblicato il 4 marzo 2016 alle 23:34:59
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Roma-Fiorentina, terminata 4-1.

ROMA
Szczesny 6 L'intervento più impegnativo della serata, su Kalinic al 4', è reso inutile dal fuorigioco dell'attaccante. Per il resto, serata tranquilla.
Florenzi 6.5 Molto dinamico, vince il duello con Alonso. Rischia solo con un fallo di mano al limite dell'area.
Rudiger 6.5 Incerto in avvio, poi si riprende e prova anche a rendersi pericoloso di testa sui calci piazzati.
Manolas 6.5 Tiene d'occhio Kalinic non lasciandogli spazio. Esprime sicurezza.
Digne 5.5 Dà il via all'azione del terzo gol ma va in crisi all'ingresso di Tello, su cui commette anche l'inutile fallo da rigore. E comunque troppo falloso in generale.
Pjanic 7 Innesca Salah nell'azione dell'1-0, fornisce l'assist, sempre a Salah, per il 4-1 e non sbaglia niente, gestendo al meglio tutti i palloni in suo possesso.
Nainggolan 5.5 Buona partita, ma merita l'insufficienza per il nervosismo, del tutto ingiustificato, nel finale (e nel dopo-partita) di un match stravinto. Rischia anche il rigore su Badelj nella ripresa.
Keita 6.5 Gioca d'esperienza, ben supportato dai compagni. Interviene alla bisogna nei contrasti, spreca pochissimo.
Vainqueur 6 In campo a gara chiusa, ha vita facile.
Perotti 7.5 Gol, assist, un palo clamoroso: con compagni più forti rispetto a quelli che aveva al Genoa fa sempre più la differenza.
Dzeko s.v. Non vede mai il pallone.
Totti 6.5 Pochi minuti, ma sfiora il gol su punizione.
Salah 8 Fa a fette la difesa viola con la sua velocità, ma segna anche da fuori area (seppur con la complicità di Astori). Quando gioca così è immarcabile e tutta la squadra lo segue.
El Shaarawy 7.5 Giocatore rinato, sempre al posto giusto nel momento giusto, apre le marcature e manda in gol Perotti per il tris. Un po' egosita nella ripresa, ma ci sta.

All.: Spalletti 7 Dà fiducia al tridente "leggero", e i risultati gli danno ragione. Con un Salah così diventa tutto più facile, e il secondo posto è alla portata.

FIORENTINA
Tatarusanu 5.5 Colpevole forse solo sul quarto gol, per il resto deve incassare senza occasioni di riscatto.
Astori 5 Sfortunato nel deviare il tiro di Salah sul 2-0, pasticcione quando regala palla a Perotti che colpisce il palo al 27'. In seria difficoltà contro avversari così veloci.
Roncaglia 6 L'unico a salvarsi della difesa, anche perché sembra l'unico in grado di fermare, anche se solo a tratti, Salah. Pericoloso anche al tiro ad inizio ripresa.
Rodriguez 5 Completamente sovrastato nelle azioni del primo e terzo gol. Qualche buon intervento, ma a gara già compromessa.
Alonso 5.5 Le buone iniziative in avanti non mitigano le sofferenze in fase difensiva.
Tino Costa 5 Scelta a sorpresa di Sousa, non supportata dai fatti.
Borja Valero 6 Toccato duro da El Shaarawy dopo 14', tiene duro un altro quarto d'ora, poi deve arrendersi.
Ilicic 6 Vivace in avvio, preciso dal dischetto. Tra i pochi ad uscire a testa alta.
Fernandez 5.5 Entra quando la squadra non ci crede più, può fare poco.
Vecino 5.5 Poco più di mezz'ora, poi s'infortuna ma stava faticando.
Badelj 5.5 L'infortunio di Vecino gli ridà spazio ma non ne approfitta.
Tello 6 Qualcosina di buono la combina, si procura il rigore.
Bernardeschi 5 Inizio promettente, poi sparisce. Segnali di vita nel secondo tempo, ma comunque troppi errori.
Kalinic 5.5 Ci prova, ma non gli arrivano palloni decenti.

All.: Sousa 5 Episodi controversi, ma certe scelte (Tino Costa titolare, Tello in panchina) si rivelano sbagliate. Buon avvio, poi la squadra si perde.