Serie A: Roma-Carpi 5-1, gol e highlights. Video

2015-09-27 00:01:57
Serie A: Roma-Carpi 5-1, gol e highlights. Video
Pubblicato il 27 settembre 2015 alle 00:01:57
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Roma-Carpi: cronaca, pagelle e tabellino

Guarda tutti i gol e gli highlights della Serie A


All’Olimpico, nella 6a giornata di Serie A, la Roma batte 5-1 il Carpi. Nella prima frazione è netta la supremazia giallorossa grazie ai gol di Manolas al 24', Pjanic al 28' e Gervinho al 31' con l’unico illusorio lampo di Borriello al 34'. Dilagano poi nella ripresa i capitolini grazie alle marcature di Salah al 51' e Digne al 68', oltre alla strepitosa doppia parata di De Sanctis su rigore di Matos al 77'.

Il tecnico Garcia opta per il 4-3-3 con l'attacco affidato al tridente Salah-Dzeko-Gervinho. Il Carpi si schiera con
il 3-5-1-1 ed in avanti Matos a supporto di Borriello.

Primo tempo quasi a senso unico con i padroni di casa capaci di stringere gli avversari in un autentico assedio. Al 4' è subito Keita ad andare vicino al gol con un colpo di testa di poco alto sopra la traversa. Eco di Dzeko al 7', ma la conclusione della punta bosniaca è parata di Brkic. Spunto improvviso di Borriello al 17': l’attaccante arriva al tiro ma De Sanctis devia in corner. Al 24' la Roma passa in vantaggio con Manolas che fulmina il portiere avversario con un preciso destro. Nemmeno il tempo per riorganizzarsi per la difesa ospite che i capitolini raddoppiano con Pjanic: magistrale al 28' la sua punizione. Non molla la Roma ed al 30’ Maicon con violento diagonale destro impegna Brkic: sulla corta respinta del portiere si avventa Gervinho che di piatto destro firma la terza rete. Al 34’ gli emiliani hanno un sussulto d’orgoglio con Borriello abile ad accorciare con un colpo di testa in tuffo su assist di Gabriel Silva. Un'ultima emozione la regala la velenosa conclusione di Vainqueur respinta in angolo di Brkic prima che l’arbitro mandi le squadre al riposo sul parziale di 3-1 in favore della Roma.

Non cambia sostanzialmente la musica nella ripresa con la Roma sempre pronta ad attaccare a testa bassa con l'innesto di Totti per Dzeko ed il Carpi invece costretto ad una difesa ad oltranza. Al 51' Salah firma la quarta rete giallorossa con un tap-in sulla corta respinta di Brkic su conclusione di Totti. Il capitano giallorosso accusa un problema fisico e al suo posto entra Iturbe. Ci riprova Salah al 59' ma la sua conclusione a giro termina fuori di poco. La 'manita' giallorossa arriva inesorabile al 68' quando Digne, su assist di Maicon, batte il portiere emiliano con un colpo di testa ravvicinato. Travolgente azione di Gervinho al 74’: arriva alla conclusione ma coglie un clamoroso palo con un elegantissimo lob. Al 76’ Maicon stende Di Gaudio in area e l’arbitro assegna il rigore al Carpi; dal dischetto va Matos ma De Sanctis si oppone sia sulla battuta che sul tap-in. Il ritmo pian piano di affievolisce e senza ulteriori sussulti la gara si chiude quindi con il pesante 5-1 per i giallorossi.

Preziosissima vittoria per la Roma che riscatta lo scivolone con la Sampdoria e sale a quota 11 in vista della prossima trasferta a Palermo dopo l'impegno Champions in Bielorussia col Bate Borisov. Schiacciante sconfitta invece per il Carpi che resta a 2 punti in attesa di ricevere il Torino.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it