Serie A, Roma-Cagliari: Di Francesco suona la carica

2017-12-15 15:58:02
Serie A, Roma-Cagliari: Di Francesco suona la carica
Pubblicato il 15 dicembre 2017 alle 15:58:02
Categoria: Serie A
Autore: Francesco Cazzaniga

Si avvicina la sfida fra Roma e Cagliari, anticipo serale della 17esima giornata di Serie A. Ai microfoni per la presentazione della gara, c'è Di Francesco, tecnico della Roma: "Pretendo di arrivare in fondo a tutte le competizioni. Se vogliamo migliorare la nostra mentalità dobbiamo essere ambiziosi. Noi dobbiamo giocare per vincere". A chi gli chiede se Naingollan, che è diffidato, sarà risparmiato in vista della sfida di settimana prossima con la Juventus, risponde così: "Farei un errore a non far giocare Nainggolan perché diffidato, può partire dal 1'. Nell'imminenza c'è la gara col Cagliari. Poi anche io ci penso a queste cose, ma le valuto in prospettiva della condizione fisica dei giocatori e non della prossima gara. Il Cagliari e ultime gare le ha interpretate bene, reagisce, ha fisionomia e identità. E' pericolosa davanti, hanno Pavoletti, Joao Pedro e Farias che si integrano bene".

Quale sarà la ricetta per ritrovare l'incisività in attacco? "Abbiamo lavorato molto su questo. Sono felice che abbiamo costruito molto perché vuol dire che la squadra si muove bene, ma siamo poco cinici e dobbiamo rispondere con i fatti". Sulla convivenza Dzeko- Schick: "E' un piacere sentire che i ragazzi si siano integrati, specialmente per loro che giocano nello stesso ruolo. Ho lavorato in queste settimane con Patrik e mi piace la sua capacità di adattamento, per questo è possibile che potremo vederlo insieme. Ma non parliamo di coppia, noi giochiamo con tre davanti. E' un giocatore che deve ancora migliorare sotto tutti i punti di vista, ma è un ragazzo intelligente. Dai test effettuati ha grandi margini di miglioramento, sia tecnici che fisici, e ne siamo contenti".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it