Serie A: Roma-Bologna 3-0, le pagelle

2016-11-06 23:25:59
Serie A: Roma-Bologna 3-0, le pagelle
Pubblicato il 6 novembre 2016 alle 23:25:59
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Roma-Bologna, terminata 3-0

ROMA
Szczesny 6.5 Gestisce al meglio tutti i pericoli che passano dalle sue parti. Rischiosa un'uscita su Sadiq nel primo tempo che avrebbe potuto portare al fallo e all'espulsione. Per sua fortuna ha scelto il tempo giusto per intervenire sul pallone.
Rudiger 6 Anche per lui partita di amministrazione. Si fa vedere spesso nell'area avversaria in occasioni di palla inattiva senza trovare fortuna.
Bruno Peres 6 Dopo un mese torna a giocare dal primo minuto: non brilla ma si regala un paio di belle progressioni ed è preciso in difesa. Da qui può crescere.
Fazio 6.5 Tra i difensori della Roma è forse l'unico a compiere una giocata determinante, deviando sul fondo un cross insidioso dalla destra. Per il resto amministra bene.
Juan Jesus 6 Poco da segnalare. In difesa si disimpegna bene per gran parte del match, in attacco si vede poco ma con Perotti davanti non è chiamato a spingere.
De Rossi 6 Partita vivace e non facile da gestire in mezzo al campo assieme a Strootman. La sua esperienza si sente, partita solida.
Strootman 6.5 Partita di sostanza in mezzo al campo impreziosita dall'assist per il secondo gol di Salah, messo davanti al portiere in condizioni perfette per segnare.
Paredes 6 Nonostante oltre mezz'ora sul campo da gioco si fa vedere principalmente per un'ammonizione. Per il resto rileva bene Rudiger e compie il suo lavoro in fase difensiva.
Nainggolan 6.5 Fondamentale nei quattro offensivi voluti da Spalletti: aggredisce, fa ripartire la manovra ed è spesso pericoloso.
Gerson s.v. Poco più di 10' in campo a partita già decisa.
Perotti 7 Una vera e propria forza della natura: sulla sinistra è impressionante quando punta l'uomo e prova ad andare sul fondo. Partita di alto livello in cui va due volte vicino al gol. Si 'accontenta' dell'assist per il primo gol di Salah.
Dzeko 6.5 Non segna ma duetta bene con i copagni e si crea diverse occasioni per trovare la rete. Manca forse di precisione davanti alla porta quando viene messo in condizione di segnare.
Salah 8 I tre gol parlano per lui: sfiora addirittura il poker ed è devastante negli spazi concessi dal Bologna nel secondo tempo. La sua velocità è perfetta e davanti alla porta non fallisce mostrando anche un fiuto del gol degno dei migliori uomini d'area.
El Shaarawy s.v. La sua sostituzione serve sopratutto per rendere il giusto omaggio a Salah, che si prende gli applausi dell'Olimpico.

All. Spalletti 6.5 La squadra passa subito in vantaggio dopo aver rischiato qualcosa nei primi minuti. Nel secondo tempo perfetta interpretazione con contropiedi rapidi negli ampi spazi regalati dal Bologna.

BOLOGNA
Da Costa 6 Incolpevole sul primo e sul secondo gol, sul terzo respinge troppo corto e Salah sfrutta l'occasione. Un paio di buoni interventi che evitano un passivo peggiore.
Masina 5.5 Sfortunato nella deviazione per il primo gol. Si fa vedere anche in fase offensiva e mette tanta grinta per farsi perdonare.
Ferrari 5.5 Contiene Dzeko, nel secondo tempo la squadra è troppo sbilanciata ed è difficile attribuirgli colpe con gli ampi spazi concessi agli avversari.
Krafth 5 In difficoltà per tutta la partita contro un Perotti in stato di grazia. La difesa del Bologna da quella parte subisce e le responsabilità sono spesso sue. Serata da dimenticare.
Helander 5.5 Partita simile a quella di Ferrari, forse mette maggiore personalità ma il risultato alla fine è lo stesso.
Torosidis s.v. Pochi minuti in campo, impossibile giudicarlo.
Nagy 5 Si vede poco in campo ed è proprio l'assenza del centrocampo rossoblu che concede spazi alla Roma per gran parte della partita.
Dzemaili 6 Prova con grinta a spingere e creare situazioni pericolose. Il tridente del Bologna si disimpegna bene ma fatica a creare occasioni nitide pur con una buona partita.
Pulgar 6 Entra e mette brillantezza quando viene chiamato in causa.
Viviani 5.5 Stesso discorso anche per lui che non brilla in una partita molto difficile. Ha qualità ma si vedono poco.
Krejci 6 Giocatore di qualità: si vede in particolare nella prima fase della partita in cui mette in difficoltà la difesa giallorossa con un paio di giocate molto interessanti. Cala ma resta il giocatore in grado di cambiare ritmo per la sua squadra.
Taider 5.5 Non convince e non convince neanche Donadoni che lo sostituisce al 64'. Può fare meglio.
Destro 5.5 Si sente e si vede la lunga assenza dai campi di gioco: prova un tiro appena entrato poi non è più pericoloso.
Sadiq 6 Un paio di girate nel primo tempo spalle alla porta che ne fanno vedere le qualità. Esce per Destro ma la sua resta una buona partita.

All. Donadoni 5.5 Da apprezzare il tentativo della squadra di ribaltare il risultato ma nel secondo tempo concede contropiedi facili a ripetizione. Il risultato finale è frutto anche del poco bilanciamento nello schieramento dei rossoblu.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it