Serie A: Roma-Atalanta 0-2, le pagelle

2015-11-29 18:15:32
Pubblicato il 29 novembre 2015 alle 18:15:32
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Roma-Atalanta: cronaca, pagelle e tabellino

Le pagelle di Roma-Atalanta, terminata 0-2

ROMA

De Sanctis 6 Un paio di disimpegni non all'altezza della situazione ma anche il salvataggio con il piede destro su Maxi Moralez che tiene in partita la Roma fino al rigore di Denis
Florenzi 5.5 Ci mette il cuore, come sempre, ma in fase di spinta mancano lucidità e precisione. Il primo ad uscire, senza particolari demeriti
Maicon 5 La sua partita dura appena dieci minuti, fino al fallo su Gomez che vale rigore e cartellino rosso
Manolas 5.5 Duello soprattutto fisico con Denis, quando l'Atalanta affonda sugli esterni balla come tutti i compagni di reparto
Castan 5.5 Al rientro dal primo minuto non è comprensibilmente al top della forma. Qualche buon intervento ma anche tanta fatica contro il tridente argentino di Reja
Digne 5 Macchia una prestazione confusa ma generosa con l'errore grave da cui nasce il gol di Gomez. Che ci faceva sull'altro lato del campo?
Torosidis s.v. In campo negli ultimi minuti, con la Roma in dieci e sotto di due gol
De Rossi 5.5 Prova a scuotere i suoi in una giornata apparsa difficile fin dai primi minuti, senza successo
Pjanic 5.5 Sua l'unica vera occasione da gol per la Roma, nel primo tempo. Si spegne con il passare dei minuti, insieme alla manovra abulica dei giallorossi
Nainggolan 5 Gira a vuoto, spesso scavalcato dai lanci avversari
Dzeko 5.5 Lotta davanti alla ricerca del colpo vincente ma è evidente come soffra la scarsa fiducia dell'ambiente. La squadra sicuramente non lo aiuta ma quando ha una buona occasione non inquadra lo specchio
Iturbe 5.5 Tra i più vivaci nel primo tempo anche se non arriva praticamente mai al tiro, se si esclude un sinistro dal limite che termina oltre la traversa. Fumoso, in una squadra a cui manca terribilmente la concretezza
Iago Falque 4.5 Mai un dribbling o uno spunto degno di nota, esce dopo 61 minuti da comparsa
Sadiq 5 Entra nella ripresa e vaga senza costrutto sulla corsia di destra. Non la partita migliore per un quasi esordiente del '97 Garcia 5 Il Barcellona è di un altro livello, va bene. Ma se esci sconfitto anche in casa, contro l'Atalanta, allora è evidente che qualcosa in casa giallorossa non giri per il verso giusto. Gli infortuni sono un alibi corposo ma la squadra gioca senza anima, con una manovra prevedibile e un attacco troppo lento. Saprà risollevarsi?

ATALANTA
Sportiello 6.5 Compie solo una parata ma l'intervento che nega il gol a Pjanic nel primo tempo è fondamentale nell'economia della gara
Raimondi 6 Qualche affanno di troppo sulle incursioni di Digne, sicuramente meglio quando ha spazio per spingere sulla fascia Brivio 6.5 Presidio attento sulla corsia di sinistra. Contiene bene le rare incursioni di Florenzi e quando può spinge
Paletta 6.5 Duello fisico con Dzeko, sempre presente sul gioco aereo, rischia solo in occasione del tocco sfortunato verso la propria porta salvato da Cigarini
Stendardo 6.5 Prestazione autorevole, con diversi interventi preziosi, intaccata solo in parte dal secondo cartellino giallo nel finale di gara
Cherubin s.v. In campo nel finale di gara dopo il rosso a Stendardo
Grassi 6.5 Voto parzialmente macchiato dal doppio giallo rimediato per il fallo su Nainggolan nel finale di partita. Per il resto fa valere corsa, tecnica e senso dell'inserimento contro avversari ben più quotati
Gomez 7.5 Migliore in campo, non solo per il destro magico con cui sblocca il risultato prima dell'intervallo. Unisce egregiamente dinamismo e tecnica, costringendo spesso Florenzi al ripiegamento. Passano dai suoi piedi quasi tutte le ripartenze dell'Atalanta ed è ancora lui a procurarsi il rigore dello 0-2
Migliaccio 6 Entra per Cigarini nel quarto d'ora finale e arretra sulla linea difensiva quando l'Atalanta resta in dieci
Kurtic 6.5 Presenza costante sulla linea mediana, si fa valere in fase di interdizione
Cigarini 7 Si piazza in cabina di regia e orchestra le ripartenze dell'Atalanta, alimentando le frecce argentine ai lati di Denis. Il tutto condito dal salvataggio sulla linea di porta che impedisce alla Roma di rientrare in partita
De Roon s.v. Pochi minuti per l'olandese, senza incidere
Maxi Moralez 6.5 Coltello affilato nella retroguardia giallorossa, scatta in continuazione e crea problemi su tutto il fronte d'attacco. Mezzo voto in meno per l'occasione sprecata a tu per tu con De Sanctis che poteva chiudere la gara già al 61'
Denis 7 Sgomita dal primo all'ultimo minuto contro Castan e Manolas, è freddo quando ha l'occasione di chiudere la gara dagli undici metri, siglando il secondo gol in campionato
Reja 7 Conosce bene l'Olimpico da ex laziale e si concede una giornata di gloria contro una Roma ben lontana da uno stato di forma accettabile. Sfrutta al meglio le caratteristiche del suo tridente e spegne sul nascere ogni reazione degli avversari. Tre punti preziosi e una stagione fino ad ora positiva