Serie A: rimontona Atalanta, Inter a pezzi

2013-04-08 08:15:45
Pubblicato il 8 aprile 2013 alle 08:15:45
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Inter-Atalanta: cronaca, pagelle e tabellino

Gol a grappoli a San Siro e rimontona Atalanta. Nella 31esima giornata di A, i bergamaschi vincono 4-3 contro l'Inter. Vantaggio di Rocchi nel finale di primo tempo, pari di Bonaventura al 56' e un minuto dopo 2-1 di Alvarez, che segna il terzo gol dei nerazzurri al 61'. Poi Denis si prende la Scala del calcio e ribalta la partita con una clamorosa tripletta in 12 minuti. Il suo primo timbro su rigore (inesistente). Espulso Raimondi al 91'. L'Inter rimane quinta a quota 50 punti, l'Atalanta sale a quota 37.

Al 22' il primo tiro in porta è un destro potente di Guarin su punizione da oltre 25 metri, Polito para a terra. Tre minuti dopo Rocchi vicino al vantaggio con un colpo di testa deviato in corner da Del Grosso. La replica dell'Atalanta al 27': Carmona con il destro basso, Handanovic è attento. La maledizione degli attaccanti dell'Inter continua: fuori Cassano per infortunio al 32', dentro Alvarez. Che fa arrabbiare subito San Siro con un piattone sinistro da due passi che finisce in fallo laterale. Ma poi ci prova di nuovo al 39' e Polito blocca. Al 43' ecco il vantaggio dell'Inter: zampata di Rocchi in anticipo sul primo palo su assist di Pereira dal corner. Centesimo gol in serie A per l'ex attaccante della Lazio, a secco da 14 messi.

Il primo squillo della ripresa al 52': girata di destro in area di Denis, Handanovic blocca. Due minuti dopo l'ex Livaja prende il posto di Carmona: Atalanta a caccia del pari che arriva al 56': assist del neo entrato da destra, Bonaventura controlla in area e batte Handanovic. Dall'altra parte del campo subito il 2-1 dell'Inter: Canini regala palla ad Alvarez, che di testa schiaccia davanti a Polito e segna. Poi al 61' l'argentino sigla il 3-1: numero su Stendardo e sinistro vincente sul primo palo. Non è ancora finita, perché Denis batte Handanovic dal dischetto. Rigore molto generoso concesso per un fallo di Ranocchia su Livaja in area. Il bomber dell'Atalanta si ripete al 71' e firma il 3-3: destro di potenza sul primo palo dopo una serpentina in area. E sei minuti ecco il 3-4 di un super Denis con un anticipo in area su Samuel su cross da destra di Bonaventura. All'89' punizione di Guarin sul fondo, Ranocchia viene spinto e cade in area. Ma per Gervasoni non è rigore. C'è ancora tempo per il rosso a Raimondi al 91' per un colpo proibito in area e per il gol sbagliato ad un metro dalla parte da Ranocchia al fotofinish. La partita si chiude con una rissa fra Cigarini e Schelotto.