Quattordicesima di A: presentazione della giornata

2020-12-21 20:00:00
Quattordicesima di A: presentazione della giornata
Pubblicato il 21 dicembre 2020 alle 20:00:00
Categoria: Serie A
Autore: Dario Damiano

Nell'ultimo turno del 2020 spiccano Juventus-Fiorentina e Milan-Lazio, mentre l'Inter da una trasferta ostica a Verona.


Quattordicesimo turno di Serie A pronto a partire con gli anticipi domani, per poi chiudere, mercoledì 23 dicembre, il 2020 del massimo campionato italiano di calcio. Si parte martedì con Crotone e Parma, due squadre in cerca della riscossa dopo due brutte sconfitte, dopodiché sarà la Juve ad ospitare allo Stadium una Fiorentina in difficoltà, invischiata nelle zone basse della classifica. I bianconeri, dopo lo 0-4 al Tardini, si affidano di nuovo a Morata e Ronaldo, con Chiesa che dovrebbe giocare dal primo minuto nel tridente. Di contro, la squadra di Prandelli cercherà di ottenere la prima vittoria con il nuovo tecnico in panchina. Mercoledì è invece l'Inter ad aprire le danze sul difficile campo di Verona. Al Bentegodi, Hellas con tanti ex nerazzurri, Faraoni, Dimarco, Salcedo, mentre gli uomini di Conte dovrebbero essere gli stessi che hanno superato, con qualche difficoltà, lo Spezia.


Mercoledì sera giocherà invece tutto il resto della giornata. L'Atalanta, reduce dal 4-1 alla Roma, gioca a Bologna, con Zapata e Malinovskyi là davanti ma senza il Papu. Il Milan cerca punti importanti per confermarsi al primo posto contro una Lazio in gran forma, in campo con Immobile e Correa. Nei rossoneri, con Ibra fuori e Rebic in forse, Pioli punta su Leao, ma deve sopperire alla squalifica di Kessie a centrocampo. La Sampdoria di Ranieri, vittoriosa sabato, sfida il Sassuolo a Genova, mentre i rossoblu del nuovo tecnico Ballardini cercano punti nel derby ligure con lo Spezia, al Picco. Il Napoli, reduce dalla seconda sconfitta consecutiva e dagli infortuni a Koulibaly e Lozano che si aggiungono a quello di Mertens, sfida un Torino con un Giampaolo in bilico. La Roma cercherà di riprendersi dalla brutta caduta di Bergamo contro il Cagliari. Fonseca, che ha bacchettato i suoi, punta su Pedro e Mkhitaryan alle spalle di Dzeko, mentre i sardi del grande ex Di Francesco dovrebbero vedere il ritorno di Simeone in attacco al posto di Pavoletti. Chiude il programma Udinese-Benevento, due squadre in un buon momento, che si scontreranno allo stadio Friuli.

ULTIME NOTIZIE
ULTIME NOTIZIE
Nessun post da mostrare
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it