Serie A, Juventus a punteggio pieno: Mandzukic e Matuidi stendono il Parma

2018-09-01 22:50:49
Serie A, Juventus a punteggio pieno: Mandzukic e Matuidi stendono il Parma
Pubblicato il 1 settembre 2018 alle 22:50:49
Categoria: Serie A
Autore: Matteo Pifferi

La Juventus vince 2-1 al Tardini contro un ottimo Parma e resta a punteggio pieno dopo tre giornate di campionato: la squadra di Allegri lancia quindi un messaggio a tutte le altre (Napoli in primis) dimostrando la forma del proprio collettivo anche senza la verve di Cristiano Ronaldo, ancora a secco di gol dopo 270’ di gioco.

I bianconeri partono subito forte e al 2’ passano in vantaggio grazie a Mandzukic, caparbio nell’approfittare di un errore di Iacoboni e a battere Sepe in uscita. Il Parma non si abbatte e sfiora immediatamente il pareggio con Di Gaudio che però, tutto solo davanti a Szczesny, calcia fuori. Al quarto d’ora la punizione di Stulac fa gridare al gol i tifosi ducali ma la palla impatta sulla traversa. Alla mezz’ora, però, arriva il gol del pareggio: cross dalla sinistra di Gobbi, errata uscita di Szczesny e Gervinho, tutto solo, firma l’1-1 di coscia. La Juventus sembra tramortita e, sul finire della prima frazione, rischia di capitolare ma viene salvata da un intervento provvidenziale del portiere ex Roma sul tentativo a botta sicura di Rigoni. In avvio di ripresa, i bianconeri accelerano: prima Khedira e poi Ronaldo prendono le misure al gol che arriva al 58’: assist di tacco di Mandzukic per l'accorrente Matuidi che resiste alla carica di un difensore e trafigge Sepe con un tiro imprendibile. Nella mezz’ora successiva, è pura accademia per la Juventus che sfiora il tris con Douglas Costa (palo al 73’) e che controlla agevolmente le scorribande offensive della squadra di D’Aversa. Finisce 2-1, sorride Allegri che sale a 9 punti in tre partite; rammarico e dispiacere per il Parma che non avrebbe demeritato il pareggio ma che si ritrova nelle zone basse della classifica con un solo punto racimolato in tre turni.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it