Serie A: Palermo-Roma 2-4, gol e highlights. Video

2015-10-05 09:07:01
Serie A: Palermo-Roma 2-4, gol e highlights. Video
Pubblicato il 5 ottobre 2015 alle 09:07:01
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Palermo-Roma: cronaca, pagelle e tabellino

Guarda tutti i gol e gli highlights della Serie A

La Roma ha imparato la lezione dopo il disastroso approccio alla gara di Champions costata il ko col Bate Borisov. Al Barbera, nella settima giornata di Serie A, i giallorossi stendono 4-2 il Palermo proprio grazie ad un super primo tempo nel quale vanno in rete Pjanic, Florenzi e Gervinho. Nella ripresa c'è il calo dei capitolini, con i rosanero che tornano in partita col gol di Gilardino e quello di Gonzalez, ma è troppo tardi: ancora Gervinho chiude i conti e regala agli uomini di Garcia la seconda vittoria consecutiva in campionato.

Orfano di Totti e Dzeko, il tecnico francese schiera un tridente senza boa, Iago-Salah-Gervinho, con Florenzi spostato a centrocampo, mentre Iachini non rinuncia a Hiljemark dietro a Vazquez e Trajkovski. Pronti-via e la Roma passa: al 2' Pjanic riceve il filtrante di Florenzi e batte Sorrentino in uscita con un pallonetto. La reazione del Palermo è immediata ma la mira di Vazquez, dopo l'uscita maldestra di Szczesny, è difettosa. Così i giallorossi, passato lo spavento, segnano ancora: minuto 14, Florenzi stoppa il tiro sporco di Pjanic e spara sotto la traversa. I sicilani adesso barcollano e la Roma colpisce ancora con una strepitosa azione di Gervinho che mette a sedere Gonzalez e spara sotto l'incrocio. L'orgoglio rosanero si stampa contro la traversa, il colpo di testa di Vazquez grida vendetta: all'intervallo è dunque 3-0 per gli ospiti.

Nella ripresa Iachini butta subito dentro Gilardino e i frutti si vedono: al minuto 58 infatti è proprio l'attaccante biellese a trafiggere Szczesny con un mancino dopo aver saltato De Rossi con una finta a rientrare. Il Palermo allora ci crede e la partita si scalda: sulla giostra dei cartellini gialli c'è spazio anche per una parata di riflesso del portiere polacco sul colpo di testa del solito Gila al 72', un intervento fondamentale in quel momento della partita. Valzer di cambi ma il copione non cambia: un colpo di tacco volante di Gervinho che si stampa sulla traversa serve solo per i fotografi perché l'ivoriano è in fuorigioco. Al 91', quando la partita sembra ormai chiusa, arriva il colpo di testa vincente di Gonzalez su cross di Quaison: 2-3. Ma per il Palermo non c'è nemmeno la possibilità di tentare l'arrembaggio perchè sul ribaltamento di fronte Gervinho chiude i conti.

Esultano i giallorossi che portano a casa tre punti fondamentali e dopo la sosta ospiteranno l'Empoli, mentre il Palermo a Bologna cercherà di mettere fine al filotto di quattro ko consecutivi.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it