Serie A, Palermo-Chievo: formazioni, diretta, pagelle. Live

2015-11-08 17:15:46
Serie A, Palermo-Chievo: formazioni, diretta, pagelle. Live
Pubblicato il 8 novembre 2015 alle 17:15:46
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Palermo-Chievo: cronaca, pagelle e tabellino

Il Palermo batte 1-0 il Chievo grazie alla rete al 70’ di Gilardino che salva la panchina di Beppe Iachini. Decisivo anche Sorrentino che nell’assalto finale degli avversari compie due miracoli: prima su Pellissier, poi su Pepe allo scadere. I rosanero conquistano la seconda vittoria al Barbera e salgono a 14 punti allontanandosi dalla zona retrocessione. Il Chievo, che non vince da 7 turni, resta a quota 13.

In avvio di gara, gli ospiti lasciano giocare in orizzontale la linea difensiva dei padroni di casa, per poi innescare il pressing a centrocampo. La prima occasione per i gialloblù arriva al 9’, quando Paloschi serve in area Castro la cui conclusione di prima non centra lo specchio. Nel primo quarto d’ora il Palermo è già a quota quattro palloni persi e zero tiri in porta a causa di una manovra offensiva che manca di incisività. Dall’altra parte, i ragazzi di Maran salgono di tono con Hetemaj e Castro, spesso a sostengono dei compagni d’attacco. Al 23’ Lazaar perde con leggerezza a metà campo un pallone che innesca la ripartenza avversaria: Iachini è consapevole di quanto un minimo errore possa costargli caro, così 10’ più tardi sostituisce il marocchino per Daprelà. Fra le due formazioni torna equilibrio e il primo tempo si chiude a reti inviolate.

Nella ripresa il Palermo lascia negli spogliatoi la paura e la tensione dei primi 45’. I rosanero cambiano marcia, alzano il baricentro e cercano subito la porta con le conclusioni di Gilardino e Hiljemark. Ma la vera occasione per sbloccare il match la costruisce il Chievo al 57’: Paloschi viene servito al limite dell’area, conclude di piatto destro e il pallone termina di poco a lato. Poco cinico l’attaccante scuola Milan. Le squadre sono molto lunghe e si cambia fronte con rapidità. Al 64’ Quaison con un tiro dal limite fa tremare Bizzarri, bravo a deviare in corner. Il Palermo guadagna così coraggio e al 70’ trova il gol partita su calcio d’angolo: Andelkovic incorna e serve l’assist per Gilardino che di testa prolunga per l’1-0. Esplosione di gioia dell’attaccante rosanero che corre ad esultare a torso nudo verso la propria panchina. La reazione del Chievo è immediata, ma Sorrentino cala la saracinesca e salva il risultato in due occasioni: al 74’ risponde con reattività a un colpo di testa dell’appena entrato Pellissier; e al 94’ ci mette le manone su una potente conclusione in area di Pepe. Domenica prossima il Palermo affronterà all’Olimpico la Lazio, reduce dalla sconfitta nel derby. Ai ragazzi di Maran, invece, spetta la seconda trasferta consecutiva contro il fanalino di coda Carpi che, con una sola vittoria casalinga, è la squadra meno prolifica davanti ai propri tifosi.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it