Serie A, Palermo-Carpi: formazioni, diretta, pagelle. Live

2015-09-14 08:00:58
Serie A, Palermo-Carpi: formazioni, diretta, pagelle. Live
Pubblicato il 14 settembre 2015 alle 08:00:58
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Palermo-Carpi: cronaca, pagelle e tabellino

Partita vivace al Barbera: finisce 2-2 tra Palermo e Carpi, con i padroni di casa che passano subito in vantaggio con Hiljemark al 6’ ma vengono recuperati e sorpassati dall’autogol di Vitiello al minuto 24 e dalla rete di Borriello al 64’ e agguantano il pari solo all’88’ con Djurdjevic. Pari giusto: i rosanero attaccano di più ma la matricola emiliana non molla mai e sfiora il colpaccio.

Grande avvio dei padroni di casa, in vantaggio dopo appena 6’: Quaison va via sulla sinistra e mette in mezzo un pallone invitante che, nonostante una deviazione di un difensore, arriva a Hiljemark, pronto a segnare da due passi il suo primo gol in A. 1-0 Palermo. Il Carpi reagisce e sfiora il pari al quarto d’ora, quando Matos sorprende la difesa rosanero e serve in area Fedele: l’italo-svizzero calcia oltre la traversa da posizione favorevole. I siciliani manovrano di più ma pungono poco, e gli ospiti pareggiano al minuto 24: Mbakogu entra in area da destra, crossa dal fondo e Vitiello, in scivolata, infila la propria porta nel tentativo di liberare l’area piccola. Il Palermo cerca la riscossa ma produce, prima dell’intervallo, una sola occasione, sempre con Quaison al 32’: lo svedese passa ancora dalla sinistra e stavolta va al tiro invece di mettere in mezzo, trovando però Benussi pronto alla respinta di piede.

La ripresa vede ancora la squadra di Iachini all’attacco ma, come nella prima frazione, senza creare grandi occasioni. Al 50’ Benussi blocca un tiro da fuori area di Quaison. Il Carpi replica con una conclusione dal limite di Lollo che esce di poco. Minuto 62: entrano Borriello per Mbakogu e Djurdjevic per Gilardino, saranno due sostituzioni decisive per l’andamento del match. Passano un paio di minuti e il Carpi va in vantaggio: Matos inventa e Borriello sfrutta l’assist del brasiliano per battere Sorrentino di sinistro. 2-1 per gli ospiti. Palermo rabbiosamente all’attacco, ma, a parte un diagonale di Vazquez al 69’, respinto in tuffo da Benussi, l’attacco rosanero continua a produrre poco. All’80’ Borriello tenta il bis in contropiede ma Sorrentino ribatte con i pugni. I padroni di casa impattano al’88’: traversone di Lazaar, si buttano sul pallone Trajkovski e Djurdjevic ed è quest’ultimo, con un colpo di testa su cui non è impeccabile Benussi, a firmare il definitivo 2-2.

Prossimo turno a San Siro contro il Milan per i siciliani, mentre gli emiliani ospiteranno la Fiorentina.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it