Serie A: Palermo-Atalanta, le pagelle

2013-02-03 18:20:11
Pubblicato il 3 febbraio 2013 alle 18:20:11
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Palermo-Atalanta: cronaca, pagelle e tabellino

Le pagelle di Palermo-Atalanta, terminata 1-2.

PALERMO
Sorrentino 6 Fantastico nel primo tempo a chiudere sulla conclusione di Parra lanciato a rete, non ha colpe in occasione dei due gol subiti.
Nelson 6.5 A parte il gol è forse la nota positiva del Palermo di oggi, spinge con intensità e qualità per tutta la gara senza soffrire la prima gara in serie A.
Munoz 5.5 Nervoso e non sempre preciso nelle chiusure difensiva. Giornata non brillante per lui.
Garcia 5.5 Un po' in difficoltà sul cetro sinistra, soffre le incursioni di Bonaventura che con la sua velocità lo tiene in apprensione per tutta la gara Faurlin 5.5 Anche lui all'esordio nel nostro campionato si accende a intermittenza, alterna belle giocate a errori banali, ci sono comunque buoni margini di crescita.
Dossena 5 Decisamente poco incisivo sulla corsia mancina, attento in fase difensiva ma quasi impalpabile in avanti, Gasperini lo toglie a inizio ripresa.
Barreto 5.5 Soffre un po' dal punto di vista fisico ma non molla mai, manca spesso un po' di precisione nella gestione della palla.
Ilicic 5.5 Dovrebbe trascinare i suoi in attacco ma fatica a trovare la continuità e la concretezza necessarie, oggi non riesce a fare la differenza.
Donati 6.5 La classe e i piedi non si discutono e con il passare delle giornate inizia a prendere confidenza con il ruolo di centrale di difesa.
Formica 6 Entra nel finale ma ha il pregio di servire l'assist per il gol di Nelson
Malele s.v. Entra solo nel finale
Fabbrini 6 E' il più pericoloso davanti, lotta e cerca di crearsi lo spazio necessario spaziando molto sul fronte d'attacco, ancora però troppo poco incisivo.
Boselli 5.5 I rifornimenti non arrivano copiosi e lui fatica a crearsi occasioni pericolose, prestazione non esaltante.
Dybala 5.5 Non riesce a incidere negli oltre 30 minuti che passa in campo.
All.: Gasperini 5.5 La sua squadra mette in campo una buona intensità per tutta la gara ma risulta ancora troppo debole dietro, sono 9 le giornate senza vittoria e l'ultimo posto in classifica con soli 17 punti inizia a preoccupare. Oggi ha schierato tanti nuovi acquisti raccogliendo anche buone risposte ma il tempo corre e bisogna trovare al più presto una via d'uscita.

ATALANTA
Consigli 6.5 In pieno recupero salva con un ottimo riflesso su Boselli, si disimpegna bene con sicurezza per tutta la gara.
Del Grosso 6.5 Grande impatto sulla corsia sinistra, spinge bene e con continuità senza far mancare l'apporto e la lucidità in fase difensiva.
Stendardo 6.5 Di testa è insuperabile, per il resto presidia con autorità ed esperienza la sua zona di competenza.
Scaloni 5.5 Non giocava una gara da titolare dal dicembre scorso e si vede, nel primo tempo è troppo nervoso e spesso in ritardo sulle chiusure. Rilevato da Raimondi nella ripresa.
Canini 6 Giornata di ordinaria amministrazione, si disimpegna senza correre grossi rischi.
Carmona 6.5 Trova il gol con un ottimo riflesso a coronamento di una prestazione attenta in fase difensiva e coraggiosa in fase offensiva.
Raimondi 6 Entra nella ripresa e amministra e si disimpegna bene senza soffrire anche nel momento di maggior pressione rosanero
Biondini 6 Il solito lottatore in mezzo al campo, non molla fino alla fine anche se ogni tanto sbaglia in fase propositiva.
Bonaventura 6.5 Si muove tra le righe con vivacità e qualità per tutta la gara, la difesa rosanero fatica a tenerlo e a inizio ripresa serve una splendida palla che Parra spreca malamente.
Radovanovic 6.5 Dal suo destro nasce di fatto il gol del vantaggio, la traversa gli nega la gioa personale. Prova di sostanza macchiata da troppo nervosismo, Colantuono lo richiama in panchina per evitare il secondo giallo.
Giorgi 6 Con Bonaventura supporta l'unica punta, riesce a farlo con qualità anche se oggi gli manca la continuità necessaria durante i 90 minuti.
Cazzola 6 Entra nella ripresa per dare una mano al centrocampo e riesce a mantenere gli equilibri della squadra.
Parra 5 Con Denis in panchina ci si aspettava decisamente qualcosa in più da lui oggi, fallisce due occasioni clamorose, una per tempo, prima di lasciare il campo proprio per quel Denis che risolverà la gara.
Denis 7.5 In poco meno di un tempo dimostra a Colantuono che è lui l'unico imprescindibile della squadra, decisivo nell'azione del vantaggio realizza con freddezza il raddoppio.
All.: Colantuono 6.5 Si accorge a inizio ripresa che non può fare a meno del suo bomber e inserisce Denis che risolve la gara e regala tre punti preziosissimi. I suoi oggi subiscono in avvio l'intensità del Palermo ma sono bravi a resistere e a colpire al momento giusto.