Serie A, Napoli-Juventus: formazioni, diretta, pagelle. Live

2015-09-27 07:00:35
Serie A, Napoli-Juventus: formazioni, diretta, pagelle. Live
Pubblicato il 27 settembre 2015 alle 07:00:35
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Napoli-Juventus: cronaca, pagelle e tabellino

I riflettori del San Paolo esaltano il Napoli che sconfigge 2-1 la Juventus, regalando alla sesta giornata di Serie A uno spettacolo invidiabile ai tifosi partenopei. Le due squadre partono fortissimo, ma la vera perla arriva solo al 25', quando Insigne sblocca la gara scaricando in rete un destro dal limite, dopo uno scambio perfetto con Higuain. La Juve soffre ma sembra essere sempre in partita. Il Pipita, però, raddoppia al 61' al termine di una bella azione solitaria, piegando le mani a Buffon con un bolide mancino. A nulla serve la rete di Lemina pochi istanti dopo e per la Juve (ferma a 5 punti in classifica) è nuovamente notte fonda. Il Napoli, invece, torna al successo dopo il pari col Carpi e sale a quota 9.

Match che inizia a ritmi altissimi, sotto la spinta del pubblico il Napoli si riversa subito in attacco: Higuain al 6' spaventa Buffon con una bella girata da dentro area. Zaza si muove molto sulla linea del fuorigioco, viene pescato in offside per ben 4 volte in tutta la gara, ma al 13' riceve palla dopo un bel taglio e impegna Reina. Passano i minuti ed entra sempre più in partita Insigne. Al minuto 25 inventa dal nulla l’azione del vantaggio, uno-due perfetto con il Pipita e destro ad incrociare che supera Buffon. Juventus che accusa il colpo, ma rischia comumque di pareggiare dopo uno svarione della difesa napoletana al 45' ma Zaza non ne approfitta. Prima frazione che termina con il Napoli meritatamente avanti.

Nella ripresa i ritmi sembrano calare, ma è solo un'illusione. Al minuto 61 infatti, Higuain anticipa Padoin e si invola verso l'area, punta l'uomo e scarica un missile che piega i guantoni a Buffon: 2-0 Napoli e partita che sembra in ghiaccio. Passano pochi istanti e Lemina trova il goal che riapre l'incontro su cross dalla sinistra di Dybala che attraversa l'area azzurra. Morata al 72' spaventa il San Paolo con un destro a giro dal limite, ma nel finale Reina non viene mai impegnato. Finisce 2-1 al San Paolo dopo un grande spettacolo, passi avanti incoraggianti per gli azzurri, Juve nel pieno di una crisi di gioco e di risultati.

Napoli che raggiunge quota 10 punti in classifica, salendo sul treno che porta dritto in Champions League. Nel prossimo turno gli azzurri affronteranno il Milan a San Siro. La Juventus rimane invece a quota 5 e arriva così la terza sconfitta nelle prime sei gare. Dopo l'impegno in Champions con il Siviglia, la squadra di Allegri attenderà in campionato il Bologna.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it