Serie A, Napoli-Genoa: formazioni, diretta, pagelle. Live

2016-03-21 08:30:42
Pubblicato il 21 marzo 2016 alle 08:30:42
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Ventinove gol in trenta giornate di campionato. Per quasi un'ora il Napoli vede scappare la Juventus a +6, ma quando sale in cattedra Gonzalo Higuain anche un ottimo e combattivo Genoa deve piegarsi e arrendersi 3-1 sotto i colpi di quello che al momento è il numero 9 più decisivo al mondo. Vantaggio rossoblù con Rincon, poi una doppietta dell'ex Real Madrid tiene vivo il sogno Scudetto di una città intera. Festa completata dalla rete nel recupero di El Kaddouri.

Al San Paolo i padroni di casa partono con le marce altissime, ma come successo contro il Chievo devono capitolare nelle battute iniziali del match: al 10' infatti Koulibaly (in serata no) perde un contrasto con Rincon, che sfrutta il giro favorevole del pallone per imprimere potenza e precisione al pallone. Reina, non impeccabile, rimane immobile. Il Napoli reagisce prima con Higuain (fermato al 19' dalla parata di Perin) e poi con Hamsik che si vede respingere sulla linea un rasoterra destinato in rete.

Il pubblico napoletano può tirare il fiato al 51', quando Higuain pareggia beffando Perin in uscita su traversone col contagiri di Hysaj. Ventotto reti in campionato (record in carriera per il Pipita con un club) che poi diventano ventinove quando al minuto 81 l'argentino s'inventa da solo il gol del 2-1. Finta di andare in profondità e sterzata su De Maio, con il pallone depositato sul palo lontano prima di finire in rete. E' l'apoteosi al San Paolo, una serata fondamentale per andare a quota 67 punti e continuare la corsa Scudetto sulla Juventus che diventa ancor più rotonda dopo il 3-1 firmato El Kaddouri (primo gol in campionato con la maglia azzurra). Dopo la sosta il Napoli andrà a Udine, mentre il Genoa ospiterà a Marassi il Frosinone.