Serie A: Napoli-Empoli 5-1, le pagelle

2016-01-31 18:00:43
Pubblicato il 31 gennaio 2016 alle 18:00:43
Categoria: Pagelle Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Napoli-Empoli, terminata 5-1.

NAPOLI
Reina 6 Beffato dalla deviazione della barriera in occasione del gol di Paredes, non corre praticamente nessun altro pericolo durante tutti i 90 minuti.
Hysaj 6.5 Fa avanti e indietro sulla sua fascia per 90 minuti, risultando prezioso in copertura senza far mai mancare velocità in avanti.
Ghoulam 6.5 Si sgancia con continuità sulla fascia, complice anche la pochezza dell'attacco toscano. Sempre una garanzia.
Koulibaly 7 Non fa vedere palla al malcapitato Pucciarelli. Incontrastabile, sempre solido in copertura e perfetto in anticipo. Non sbaglia nulla.
Albiol 6.5 Come Koulibaly, non sbaglia nulla. Perfetto nella marcatura su Maccarone che diversamente dal solito non riesce a incidere.
Jorginho 6.5 Limita la manovra toscana limitando con Allan il raggio d'azione di Saponara che non riesce mai a proporsi in avanti.
Hamsik 7 Non fa nulla di diverso rispetto al solito, ovvero comandare nella zona nevralgica del campo servendo uno dopo l'altro palloni interessanti alle punte. Si propone con personalità al tiro e dai suoi piedi nasce l'azione del primo gol azzurro.
Allan 7 Corre per quattro in tutte le zone del campo, limitando le avanzate si Zielinski dalle sue parti.
David Lopez s.v. Entra negli ultimi 5 minuti al posto di Hamsik.
Mertens 7 Gioca l'ultimo quarto d'ora confezionando due assist perfetti per la doppietta di Callejon.
Higuain 7 Gioca una gran partita risultando tuttavia meno lucido del solito sotto porta. Trova la rete al 33' (22esimo centro in 22 partite) insaccando sull'assist perfetto di Insigne. Al 72' lascia spazio a Gabbiadini.
Callejon 7.5 Il meno brillante tra i suoi nel primo tempo, nella ripresa decide di prendersi la scena firmando la quarta e quinta rete azzurra nel finale.
Insigne 7.5 Una magia su punizione che vale il sorpasso e poco prima l'assist al bacio per il ventiduesimo centro di Higuain. Sempre decisivo.
Gabbiadini 6 Rileva Higuain al 72'. Non riesce a incidere nel finale

All.: Sarri 6.5 Altra prestazione capolavoro di questo Napoli che non si ferma davanti a nessuno. Prestazione di spessore fisico ma soprattutto mentale, in una gara iniziata subito in salita dopo il gol dell'Empoli. Cinque gol per ricordare soprattutto alla Juve che per ora comandano gli azzurri.

EMPOLI
Skorupski 6 Ha decisamente poche gol nel festival del gol azzurro. Cerca di opporsi come può, salvando i suoi soprattutto nel primo tempo da un passivo potenzialmente più pesante.
Tonelli 6 Gran partita nella prima parte di gara quando neutralizza sia Higuain che Callejon sventando diversi pericoli davanti a Skorupski. Col passare dei minuti perde convinzione come tutta la squadra.
Camporese 5 Anello debole della difesa toscana, e lo conferma quando in maniera sfortunata va ad insaccare nella propria porta la rete del 3-1 che chiude i giochi. Poco dopo ha l'occasione del riscatto sfiorando il gol del 3-2 ma la fortuna continua a non assisterlo.
Mario Rui 5.5 Resiste un tempo, poi Callejon fa quello che vuole dalle sue parti, andando a insaccare due reti proprio nella sua zona di competenza
Laurini 5.5 Regge un tempo il confronto con Goulham sulla sua fascia. Nella ripresa getta la spugna e si rassegna ad inseguire.
Croce 5 Inconsistente in mediana, fisicamente e tatticamente. Al 82' lascia spazio a Krunic.
Paredes 6.5 Il migliore tra i suoi e non solo per il gol del provvisorio vantaggio. Si propone al tiro risultando pericoloso anche in altre circostanze e dai suoi piedi nascono le migliori azioni dei suoi.
Buchel 5.5 Rileva Saponara nella ripresa. Meno giocate di fino e più lavoro sporco, ma alla fine dei conti anche il suo ingresso in campo non cambia le sorti del martch.
Zielinski 5.5 Qualche giocata interessante nella seconda parte di gara e poco altro. Si becca anche un giallo.
Krunic s.v. Entra negli ultimi 10 minuti a giochi fatti.
Saponara 5 Non la sua miglior partita. Assente nei meccanismi offensivi della sua squadra, ben neutralizzato dal duo Jorginho-Allan, non trova la giocata vincente per le punte. La sua partita finisce al 58' quanto Giampaolo gli preferisce Buchel.
Mchedlidze 5.5 Prende il posto di Maccarone nell'ultima mezz'ora. Ma nessuno se ne accorge.
Pucciarelli 5 Koulibaly non gli fa veder palla. Vaga per 90 minuti in tutte le zone del campo ma i difensori partenopei non lo mollano un attimo.
Maccarone 5.5 Fa quel che può ma Albiol lo controlla bene impedendogli di trovare la giocata giusta. Al 68' lascia spazio a Mchedlidze.

All.: Giampaolo 6 Far punti contro il Napoli stellare di questi tempi è davvero un'impresa. Si poteva comunque fare qualcosa in più soprattutto a livello difensivo.