Napoli, De Laurentiis: "Scudetto, ma non ogni 30 anni"

2017-12-24 17:13:46
Pubblicato il 24 dicembre 2017 alle 17:13:46
Categoria: Serie A
Autore: Piergiuseppe Pinto

Grazie alla vittoria sulla Sampdoria, il Napoli è a 90 minuti dal laurearsi campione d'inverno che, nella maggioranza dei casi, vuol dire scudetto a fine anno. E' proprio il titolo l'obiettivo del Napoli, mentre quello di Aurelio De Laurentiis, presidente dei partenopei, è di renderlo competitivo nel lungo periodo. "Vorrei vincerlo - confessa il patron azzurro - ma non una volta ogni tanto. Voglio che il club sia sempre nelle prime posizioni per poter sempre alzare trofei, non solo una volta ogni trent'anni".

Altro argomento, ad una settimana dall'apertura del calciomercato, sono eventuali nuovi innesti. "Con il presidente del Chievo sono stato chiaro - ribadisce De Laurentiis - se mi serve Inglese, lo porterò subito a Napoli. Gli altri nomi apparsi sui giornali sono solo idee, non c'è nulla di concreto o certo. Ma sarebbero investimenti in prospettiva, non per sistemare la squadra nell'immediato, dato che aspettiamo il ritorno di Milik e di Ghoulam: entrambi sono vicini al rientro. Il Napoli può lottare su tutti i fronti, e vorrei che dessero tutti il massimo anche nelle coppe". Infine, ipotesi nuova sede per il club: "Ho alcune idee in mente, questa è una possibilità: devo capire se è fattibile. Ci sono cinque posti in cinque comuni da valutare".