Serie A, Napoli-Chievo: formazioni, diretta, pagelle. Live

2016-03-06 08:40:41
Pubblicato il 6 marzo 2016 alle 08:40:41
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Il Napoli si mette alle spalle il periodo difficile con cinque gare senza vittoria tra campionato ed Europa e ritrova il sorriso in virtù del 3-1 al Chievo nell'anticipo della 28esima giornata di serie A che vale il momentaneo aggancio in vetta alla classifica alla Juventus. La squadra di Sarri inizia male, andando sotto per la rete di Rigoni su errore di Chiriches, ma giù prima dell'intervallo ribalta il risultato con Higuain e lo stesso Chiriches. Nella ripresa il terzo gol di Callejon.

Il match del San Paolo inizia con una doccia gelata per il Napoli contro il Chievo. Al 2' Chiriches, schierato al posto dello squalificato Albiol, perde palla in disimpegno, Rigoni gliela strappa, si invola verso la porta e scocca un destro violento anche se non troppo angolato che sorprende Reina, tra l'altro tradito dal terreno al momento del tuffo. Il vantaggio dei clivensi dura pochi minuti perchè al 6' la squadra di Sarri trova il pareggio: Hamsik apre a sinistra per Ghoulam, centro basso e deviazione vincente di Higuain col destro sul primo palo per l'1-1. Al 21' Chiriches è protagonista di un'altra dormita, Pellissier ne approfitta e conclude in diagonale cogliendo il palo ma è tutto ferma per il fuorigioco della punta. Prima della mezz'ora il Chievo riparte ancora su retropassaggio errato di Higuain, Castro entra in area ma calcia sul fondo. Al 38' la pressione del Napoli è premiata: corner corto, cross sul secondo palo di Jorginho e incornata perfetta di Chiriches che riscatta l'errore sullo 0-1 e regala il vantaggio ai suoi. Prima dell'intervallo Insigne conclude di poco a lato mentre Bizarri si supera sul diagonale di Hamsik e sul missile da fuori di Ghoulam.

La ripresa inizia con un ritmo un po' più basso e per assistere alla prima occasione bisogna attendere il 59' quando Insigne ci prova col suo classico destro a giro dal limite ma la palla è alta di poco sulla traversa. Il Chievo non riesce più a ripartire, nemmeno con l'ingresso di Floro Flores e Meggiorini, ed è il Napoli a sfiorare il tris con Higuain, il cui violentissimo destro da dentro l'area al 66' si stampa sulla traversa dopo un tocco decisivo di Bizzarri. Poco dopo Sarri lancia Allan al posto di David Lopez e il brasiliano è decisivo al 70' nel regalare l'assist che spalanca la porta a Callejon per il gol del 3-1. La gara è di fatto chiusa anche se c'è ancora il tempo per vedere un bel diagonale di Higuain a lato di pochissimo.

Il Napoli si porta in testa con la Juventus a 61 punti mentre il Chievo resta undicesimo a 34: nel prossimo turno i partenopei giocheranno in posticipo a Palermo mentre i clivensi riceveranno il Milan alle 12.30.