Serie A: Napoli autoritario, Inter in crisi

2016-01-24 17:06:38
Pubblicato il 24 gennaio 2016 alle 17:06:38
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

In attesa del big match dello Stadium tra la Juventus e la Roma, il Napoli consolida la prima posizione salendo a 47 punti grazie alla vittoria per 4-2 di Marassi sulla Sampdoria nella 21esima giornata di Serie A. Per i partenopei in rete Higuain (sempre più capocannoniere con 21 reti), Insigne su rigore, Hamsik e Mertens. Ai blucerchiati di Montella, quartultimi a 23 punti e al terzo ko di fila, non bastano le marcature di Correa e Eder.

Continua il periodo negativo dell'Inter che non va oltre l'1-1 in casa col Carpi: un gol in pieno recupero di Lasagna risponde al vantaggio iniziale di Palacio. I ragazzi di Mancini vengono agganciati dalla Fiorentina, vincente 2-0 nel lunch match col Torino (Ilicic, Gonzalo Rodriguez). La Lazio batte 4-1 in rimonta il Chievo: al gol di Cesar rispondono una doppietta di Candreva (il primo su rigore), Cataldi e Keita. Paloschi si fa parare da Berisha il penalty del possibile 4-2.

Cala il poker anche il Palermo che si impone 4-1 su un Udinese sempre più in crisi (terza sconfitta consecutiva) grazie a Quaison, Hiljemark, Lazaar e Trajkovski. Inutile il gol bianconero di Thereau. Il Bologna si aggiudica il derby emiliano col Sassuolo vincendo 2-0 grazie a Giaccherini e all'ex Floccari. Si chiude infine sull'1-1 Verona-Genoa con Pazzini che replica all'autorete iniziale di Coppola su punizione di Suso. I gialloblù non riescono a centrare la prima vittoria in campionato.