Serie A: Napoli-Atalanta, le pagelle

2013-03-17 17:50:29
Pubblicato il 17 marzo 2013 alle 17:50:29
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Napoli-Atalanta: cronaca, pagelle e tabellino

Le pagelle di Napoli-Atalanta, terminata 3-2

NAPOLI


De Sanctis 5 Ennesima indecisione stagionale: completamente fuori posizione sul gol del 2-2 di Denis. Periodo in cui è tutt'altro che affidabile
Gamberini 6 Prestazione sostanzialmente attenta, anche se resta un po' sorpreso sull'affondo di Denis in occasione dell'1-1 Campagnaro 6 Si fa valere con le maniere forti su Denis
Rolando s.v. Gioca i minuti di recupero
Zuniga 7 Ottima partita: difensivamente non concede nulla e quando si riversa in avanti crea sempre pericoli. E' lui a guadagnare il penalty che sblocca il match, anche se a rivedere le immagini non c'era...
Armero 6.5 Entra e sfonda sulla fascia sinistra. Suo l'assist per il gol vittoria di Pandev
Cannavaro 5.5 Sfortunato sul rimpallo che lo porta all'autorete, ma nelle poche volte che l'Atalanta affonda non trasmette sicurezza
Dzemaili 6.5 Cresce con il passare dei minuti e quando mette l'acceleratore l'Atalanta va in tilt
Maggio 6.5 Spinge tantissimo e cerca a tutti i costi di dare una mano in avanti costringendo il suo diretto avversario sulla perenne difensiva
Hamsik 6 Ci mette qualità e tanta presenza, ma spreca troppo in zona gol. Comunque il suo apporto alla vittoria resta sostanzialmente evidente
Behrami 6 Dà battaglia in mezzo al campo, anche se quando deve impostare manca totalmente di qualità. Il suo salvataggio nel finale su Lucchini però vale come un gol
Cavani 7 L'attesa non è stata vana. Sempre nel vivo del gioco, sbaglia molte palle gol ma si costruisce un gol capolavoro da bomber di razza sul 2-1. Per la gioia di Napoli, bentornato Matador!
Pandev 6.5 Si sblocca realizzando il gol vittoria dopo una partita in chiaroscuro. Questa rete potrebbe cambiare il suo trend e il Napoli potrebbe avere un'arma in più importante in questo rush finale
Insigne 6.5 Con Armero dà la marcia in più nel finale a tinte azzurre

All. Mazzarri 6.5 Dopo cinque turni torna al successo vincendo una partita con puro cuore. Paga ancora le troppe disattenzioni difensive, ma la squadra ha un cuore infinito. Ora sarà importante mantenere il secondo posto, ma alle sue spalle il Milan non si ferma...

ATALANTA

Consigli 6.5 Dice no a Cavani almeno in tre circostanze, non ha colpa sui tre gol subiti
Del Grosso 5 Spesso in difficoltà, Maggio e Zuniga lo mettono alle corde
Stendardo 6 Si segnala per la determinazione consueta con cui compie gli interventi difensivi
Canini 5.5 Subisce troppo le iniziative sulle fasce dei partenopei
Lucchini 5 Ha un cliente difficile, Cavani. E nello scontro col voglioso Matador ne esce nettamente sconfitto
Carmona 6.5 Una traversa colta su punizione, un assist e tanti palloni giocati in mezzo al campo. Per Cigarini non sarà facile riconquistarsi il posto...
Raimondi 5.5 Dopo un discreto primo tempo soccombe nella ripresa. Insigne e Armero gli fanno girare la testa ed è dalla sua parte che arriva il gol di Pandev
Biondini 5.5 In difficoltà per la prima mezz'ora, si riscatta parzialmente col passare dei minuti. Ma sostanzialmente non lascia il segno
Bonaventura 6 Ci mette lo zampino sull'1-1 e anche in una giornata poco brillante è tra i migliori dei suoi
Giorgi 5 Inizia male commettendo il fallo da rigore su Zuniga, poi non riesce più a costruire qualcosa di buono e viene sostituito da Colantuono dopo un'ora di gioco. Anonimo
Moralez 5 Mai incisivo, si vede pochissimo e non trova mai l'imbucata giusta
Cazzola s.v. Gioca un quarto d'ora senza lasciare il segno
Denis 7 Contro la sua ex squadra si prende il carico dell'Atalanta: nonostante i pochi palloni giocati, nel primo tempo sa farsi valere in mezzo ai centrali napoletani. In seguito firma la rete del momentaneo 2-2 con una calma olimpica sfruttando al meglio l'indecisione della retroguardia azzurra. Implacabile
Livaja 5 Dovrebbe infastidire i difensori azzurri e aiutare Denis in avanti, ma non riesce mai a rendersi utile

All. Colantuono 5.5 Non ha giocato male l'Atalanta, ma ha sofferto troppo sulle fasce. Doveva trovare le giuste contromisure in quella zona del campo, invece ha perso un punto che sarebbe stato molto utile per la salvezza