Serie A: Milano fa sul serio, Avellino demolita

2013-02-04 08:00:07
Pubblicato il 4 febbraio 2013 alle 08:00:07
Categoria: Notizie Basket
Autore: Redazione Datasport.it

L'Olimpia Milano conferma il suo periodo di ottima forma schiantando 108-57 (Bouroussis 25; Richardson 13) tra le mura amiche del Forum un'Avellino sempre più in difficoltà. Prova consistente degli uomini di Sergio Scariolo, che grazie ad un Bouroussis in serata di grazia fanno un sol boccone dei campani e si preparano nel migliore dei modi alle Final Eight di Coppa Italia: giovedì sera, ad Assago, sarà di scena il derby contro Varese che farà capire se davvero i fantasmi di inizio stagione sono alle spalle.

Nella altre gare della terza di ritorno, apertasi con l'importante successo di Cantù su Sassari, spicca la caduta di Roma a Reggio Emilia. Al PalaBigi finisce 96-93 (Taylor 30; Lawal 25): ai capitolini non basta la grande prova sottocanestro del solito Gani Lawal, e l'Acea ora deve guardarsi in classifica dal rientro dell'Ea7, distante solo due punti. Chi non intende mollare è invece Venezia, che regola a fatica Pesaro col punteggio di 71-68 (Young 22; Crosariol 19) e sale a 20 punti in classifica, ergendosi al settimo posto solitario.

Soffre ma passa contro Montegranaro la Saie3 Bologna, vittoriosa in Emilia 83-80 (Smith 28; Cinciarini e Johnson 16). Importante anche il successo 97-81 (Jackson 19; Gibson 25) di Cremona su Brindisi: i lombardi con l'arrivo di coach Gresta sembrano davvero aver ritrovato la retta via. Equilibrio a Caserta, dove la Juve si fa sorpendere 80-81 al primo overtime da Biella, ora non più sola all'ultimo posto in classifica.