Serie A: Milano crolla, Scariolo rischia

2013-03-24 21:50:49
Pubblicato il 24 marzo 2013 alle 21:50:49
Categoria: Notizie Basket
Autore: Redazione Datasport.it

Tutto sulla Serie A di basket: risultati, classifica e calendario

Clamorosa sconfitta dell'Olimpia Milano. La squadra di coach Scariolo viene battuta nettamente dalla Sutor Montegranaro: la formazione marchigiana si impone al Mediolanum Forum con un punteggio, 71-85, che non ammette discussioni. Per Milano si tratta del secondo ko consecutivo in casa, arrivato nuovamente contro una squadra sulla carta decisamente abbordabile e che naviga nelle zone basse della classifica. Sabato scorso anche Cremona era tornata a casa con due punti, ma in quel caso il successo era arrivato al termine di una partita giocata punto a punto. Stavolta il crollo dell'Olimpia è stato fragoroso: si tratta della sconfitta numero 7 in casa dall'inizio della stagione, davvero troppo per una squadra costruita per vincere lo scudetto. Eppure, prima di questi due scivoloni, la squadra era reduce da una buona striscia di risultati positivi e sembrava avere risolto i suoi problemi.

Scricchiola pesantemente la panchina di coach Scariolo, dopo quella che si può definire la peggiore prova stagionale. La curva ha abbandonato per protesta il Forum prima della fine dell'incontro, i tifosi rimasti hanno chiesto a gran voce le dimissioni del tecnico. Montegranaro ha comandato nel punteggio fin dal primo quarto, chiuso sul +6. La squadra allenata da Carlo Recalcati domina per tutto il match e porta cinque giocatori in doppia cifra: Burns (21), Cinciarini (20), Amoroso (13), Freimanis (11) e Di Bella (10). A Milano non bastano i 16 punti a testa di Bourousis, Langford, e Gentile.

Nelle altre partite della 24esima giornata fa rumore la sconfitta di Sassari, battuta 108-91 da Cremona. Ne approfitta Varese, che vince 77-74 a Reggio Emilia e riconquista la vetta solitaria della classifica. Roma vince di 20 contro la Virtus Bologna (90-70), la Scavolini fa il colpo a Caserta (66-77), mentre Avellino conquista due punti pesantissimi sul parquet di Brindisi (72-76). Venezia dilaga in casa contro Biella (97-62).