Serie A: Milan-Verona 1-1, le pagelle

2015-12-13 18:00:06
Serie A: Milan-Verona 1-1, le pagelle
Pubblicato il 13 dicembre 2015 alle 18:00:06
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Milan-Verona, terminata 1-1

MILAN

Donnarumma 6 Una sufficienza che vale come un s.v.: mai impegnato per tutti i 90 minuti.
Romagnoli 6 Fa buona guardia al centro della difesa, anche se il Verona in avanti è solo Toni.
Abate 5.5 Siligardi non è avversario facile, ma lo contiene bene. Come De Sciglio, pecca in fase di spinta.
De Sciglio 5 Wszolek non lo impensierisce granché. Proprio per questo avrebbe dovuto spingere di più.
Alex 6 Come il compagno di reparto, partita senza errori ma senza particolari grattacapi da parte degli avversari.
Bertolacci 6.5 In meno di un quarto d'ora in campo va vicino al gol e mette Bonaventura davanti a Gollini. Recuperarlo sarà importante per il Milan.
Bonaventura 6.5 Il migliore dei suoi, come quasi sempre in questa stagione. Salta l'uomo, inventa sulla trequarti e va anche vicino al gol. Imprescindibile.
Kucka 6 Entra per sopperire all'uomo in meno. Fa il suo.
De Jong 4.5 Non al top della condizione, ma soprattutto troppo ingenuo e irruente su Greco in occasione del rigore. Se il Milan non ha vinto, buona parte della colpa è sua.
Montolivo 4.5 Sbaglia quasi tutti i passaggi, anche quelli facili. Mai entrato in partita.
Cerci s.v. Solo pochi minuti in campo nell'assedio finale.
Bacca 6.5 Fermato dai fuorigioco nel primo tempo, nella ripresa ha un'occasione e segna: infallibile.
Luiz Adriano 6 Prestazione non eccelsa, ma l'assist per Bacca è da vedere e rivedere.
Niang 6 Bene nel primo tempo, paga l'inferiorità numerica dei suoi nella ripresa e non riesce più a rendersi pericolos.
All. Mihajlovic 6 Nel primo tempo il Milan sarebbe dovuto andare a riposo sul 3-0. Ma il calcio è imprevedibile e dopo il gol subito, con l'espulsione di De Jong, la reazione dei suoi è stata quasi assente. C'è ancora tanto da lavorare.

VERONA
Gollini 6.5 Nonostante i vent'anni, sicuro sia tra i pali che nelle uscite: non fa rimpiangere lo squalificato Rafael.
Pisano 5.5 Soffre Niang nella prima frazione. Meglio nella ripresa.
Bianchetti 6 Utile ne resistere all'assedio finale del Milan.
Marquez 6 Nel primo tempo il Verona rischia molto, ma i pericoli arrivano dalle fasce: con Moras fa buona guardia.
Moras 6.5 Di testa le prende quasi tutte fino alla fine. Dà sicurezza al reparto.
Ionita 6 Cerca di supportare Toni, ma spesso si trova a dover aiutare il centrocampo. Si sacrifica, ma è quello che serve al Verona.
Viviani 6 Dà ordine e qualità al gioco gialloblù.
Sala 5.5 Sempre in affanno contro Bonaventura.
Greco 6 Gara sottotono, ma col grosso merito di guadagnare il rigore dell'1-1, facendo anche espellere De Jong.
Wszolek 5 Corre tanto sulla corsia, ma con poca lucidità e senza pungere.
Jankovic 5.5 Sostituisce Siligardi, ma non riesce a garantire una spinta maggiore sulla sinistra.
Juanito s.v. Entra nel finale e si fa pure male. Sfortunato.
Siligardi 5.5 Meglio dell'omologo sull'altra fascia, ma comunque un po' troppo remissivo.
Toni 6.5 Sua la sponda da cui nasce il rigore e sua la trasformazione. Se ricomincia a segnare, la stagione dei gialloblù può cambiare rotta.
All. Delneri 6 Dopo una buona partenza, i suoi spariscono. Fino al gol subito. Poi il rigore, l'espulsione e il pareggio. Ma per salvarsi serve di più.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it