Serie A, Milan impegnato con le cessioni: Locatelli vicino al Sassuolo, riflessioni su Bacca

2018-08-11 15:40:45
Serie A, Milan impegnato con le cessioni: Locatelli vicino al Sassuolo, riflessioni su Bacca
Pubblicato il 11 agosto 2018 alle 15:40:45
Categoria: Calciomercato
Autore: Marco Corradi

Il Milan non pensa solo agli acquisti, e dopo aver comprato Higuain e Caldara (con l'addio di Bonucci), deve anche sfoltire la rosa per fare passi avanti in vista del Fair-Play Finanziario. I rossoneri hanno in ballo tre cessioni, due delle quali sono vicinissime ad essere definite: André Silva approderà al Siviglia, mentre Manuel Locatelli lascerà il club che l'ha cresciuto per vestire la maglia del Sassuolo. L'attaccante portoghese, pagato 38mln l'anno scorso e già atterrato nella città andalusa, approderà in Spagna con la formula del prestito oneroso (5mln) con diritto di riscatto fissato a 30mln: proverà a rilanciarsi nella Liga, e a farsi rimpiangere da un Milan che l'ha visto portare davvero poco alla causa, segnando moltissimo nelle semplici gare iniziali di Europa League e pochissimo in campionato. Per quel che riguarda Locatelli, invece, il Sassuolo lo acquisterà in prestito oneroso da 2mln, con obbligo di riscatto a 10mln e 2mln di bonus: 14mln complessivi che saranno una pura plusvalenza per il Milan, che ha deciso di non inserire nessun diritto di recompra e si avvicina all'acquisto di Bakayoko in prestito dal Chelsea. 

La grande incognita in uscita è invece rappresentata da Carlos Bacca, che non rientra nei piani dei rossoneri e non ha nessuna intenzione di tornare nei ranghi milanisti. L'attaccante colombiano, classe '86, è reduce dal prestito al Villarreal, che però non ha esercitato il diritto di riscatto ritenendo eccessiva una spesa di 17mln per un 32enne. Il suo desiderio sarebbe quello di tornare nelle fila del Submarino Amarillo, che però non è intenzionato ad andare oltre quota 7-8mln per lui, mentre il Milan vorrebbe ricevere il doppio: Bacca non sembra intenzionato ad accettare altre soluzioni, e dunque i rossoneri potrebbero ritrovarsi a dover andare giocoforza incontro alla proposta del Villarreal. Anche perchè Bacca ha accolto con distaccata freddezza l'interesse dello Sporting, che vorrebbe portarlo in Portogallo investendo 12-13mln e avvicinandosi alle richieste del Milan: Bacca vuole solo il Villarreal, e spera di potersi unire presto alla squadra iberica. 

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it