Serie A: Milan-Atalanta 0-0, le pagelle

2015-11-07 23:53:44
Serie A: Milan-Atalanta 0-0, le pagelle
Pubblicato il 7 novembre 2015 alle 23:53:44
Categoria: Pagelle Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Milan-Atalanta: cronaca, pagelle e tabellino

Le pagelle di Milan-Atalanta, terminata 0-0

MILAN

Donnarumma 7.5 Il più giovane in campo è anche il migliore: primo tempo da spettatore, secondo da campione con tre parate decisive. Attento anche nelle uscite.
Romagnoli 5.5 Un paio di disimpegni da brivido nel primo quarto d'ora, fatica contro avversari rapidi
Calabria 5.5 Parte bene mettendo un bel pallone in mezzo, poi anche lui deve fare i conti con la grande serata di Gomez e va in crisi.
De Sciglio 5 Non si fa mai vedere in fase di spinta e dietro va presto in sofferenza contro lo scatenato Gomez. Rischia il secondo giallo con un initervento maldestro su Pinilla, Mihajlovic non si fida e lo lascia negli spogliatoi nell'intervallo.
Mexes 6 L'unico a salvarsi della linea difensiva rossonera. Anche lui non è esente da colpe, ma mette un paio di pezze decisive.
Poli 5.5 Perde in marcatura Cigarini al 63' e per poco l'Atalanta non fa gol. Per il resto, prova modesta, l'assist a Cerci nel recupero è l'unica occasione in cui si mette in evidenza
Kucka 5.5 Non incide, ne' in fase di ripiego, ne' di sostegno alla manovra.
Honda 5 Fa ammonire Carmona: è l'unico contributo tangibile alla causa rossonera.
Antonelli 5.5 Sembra in palla in avvio ma si spegne troppo presto. Nella ripresa soffre l'intraprendenza di Maxi Moralez.
Montolivo 6 Gara ordinata, forse un po' timida, ma fa pochi errori e tiene il campo dignitosamente.
Cerci 5 Un po' meglio di Bacca perchè almeno si guadagna qualche corner ma combina pochissimo e spreca la grande occasione nel recupero, allargandosi troppo dopo aver scartato Sportiello.
Bacca 5 Un unico guizzo, al 21', che peraltro non genera una vera palla-gol. Per il resto, zero.
Luiz Adriano 6 Un solo pallone, e per poco non segna: Cigarini salva sullla linea. Per il resto, non viene servito.
Niang 6.5 Finchè ha fiato è il più vivace dell'attacco rossonero, e l'unico a calciare in porta nel primo tempo. Nella ripresa parte bene, poi è risucchiato dalla mediocrità dei compagni.
Mihajlovic 5 Squadra spenta e inconcludente, messa sotto da una volitiva Atalanta. Esagerato l'ingresso di Luiz Adriano per Kucka quando i suoi erano in sofferenza, evitabile l'espulsione. Serataccia, la pausa gli fara' bene.

ATALANTA
Sportiello 6 L'unica parata difficile è annullata dal fuorigioco di Bacca. Poi, solo un paio di interventi facili su Niang. Nel finale rischia uscendo su Cerci, ma non poteva fare altro.
Dramé 6 Al rientro dopo un infortunio, si ferma di nuovo dopo 20'.
Raimondi 5.5 Prima stagionale da titolare, mostra di avere un po' il fiato corto
Paletta 6.5 Contribuisce a fare muro davanti a Sportiello, concedendo poco o niente agli attaccanti rossoneri.
Bellini 6 Entra a freddo per Dramè, tiene bene d'occhio la fascia.
Toloi 6 Il Milan attacca poco, non ha troppi problemi.
Grassi 6.5 Giovane ma già smaliziato, fa un figurone contro avversari più esperti. Poteva sfruttare meglio l'assist di Gomez al 69'.
Gomez 7 Sulla sinistra fa quello che vuole mandando in tilt la difesa rossonera. Fosse stato preciso al tiro come nei passaggi, l'Atalanta avrebbe vinto senz'altro.
Carmona 6 Da' sostegno al centrocampo, mettendoci la solita energia.
Cigarini 6 Si mangia un gol già fatto che avrebbe potuto cambiare la storia della partyita, ma salva sulla linea il colpo di testa di Luiz Adriano. Il voto è la media tra le due situazioni.
De Roon 6.5 Prova di sostanza, ma anche di qualità. Mostra grande personalità, premiando la scelta di Reja di schierarlo sempre in mezzo, spostando Cigrarini a destra.
Maxi Moralez 6.5 Modesto nel primo tempo, protagonista nella ripresa con assist, come nell'azione di Cigarini, e tiri, come due minuti dopo. Fa da contraltare a Gomez sulla fascia destra.
Denis s.v. Gioca solo i minuti di recupero, si guadagna un corner.
Pinilla 5 Generoso ma inconcludente. E prende un giallo che gli causerà la squalifica per un'entrata inutile su Niang.
Reja 7 Viene a San Siro per vincere e per poco non ci riesce. Cambia sette uomini rispetto a Bologna, e la squadra ne esce trasformata.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it