Serie A, Lazio-Sassuolo: formazioni, diretta, pagelle. Live

2016-02-29 21:15:46
Pubblicato il 29 febbraio 2016 alle 21:15:46
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Nel monday night della 27esima giornata di Serie A, per la prima volta nella sua storia, il Sassuolo batte 2-0 la Lazio all'Olimpico sfruttando al meglio le distrazioni della retroguardia biancoceleste. Berardi sblocca il risultato dal dischetto al 41', poi Defrel al 67' fissa il risultato. La squadra di Pioli attacca tanto ma conclude poco, pagando probabilmente le fatiche di Europa League.

Si gioca su un terreno pesante, allagato dall'abbondante pioggia caduta a Roma nelle ultime ore. La Lazio fa la partita ma nei primi 45' non riesce mai a tirare in porta: l'unico brivido per gli ospiti è in avvio, quando Klose manca di poco la deviazione in porta su cross da destra di Felipe Anderson dopo 4'. Il Sassuolo gioca una gara d'attesa, ma cresce nel finale di tempo. Al 33' Berardi mette in mezzo dal fondo, Berisha si lascia scappare il pallone ma nessun attaccante nero verde ne approfitta. Al 41' la gara si sblocca: maldestra entrata di Mauricio su Defrel in area e Damato decreta il calcio di rigore; Berardi spiazza Berisha e firma l’1-0. La rete ospite vivacizza finalmente il match: al 43' Parolo, servito da Milinkovic-Savic, sfiora di testa il pari, con il pallone che esce di un soffio. Due minuti dopo Berisha blocca un diagonale di Duncan.

Ripresa molto più divertente: i padroni di casa attaccano a testa bassa, gli emiliani replicano in contropiede. Al 62’ Berardi si invola verso l’area ma, giunto a tu per tu con Berisha, calcia addosso al portiere in uscita. Due minuti dopo Berardi prova a riscattarsi smarcando Duncan ma il tiro del ghanese non è abbastanza angolato per impensierire il portiere laziale. Pioli inserisce Keita che si rende subito insidioso: Consigli lo anticipa in extremis al 64'. Minuto 67, arriva il raddoppio: Sansone serve in area Defrel che batte Berisha con un preciso sinistro in diagonale.  La Lazio non si arrende, Klose ha la chance di riaprire i giochi di testa al 69', ma Consigli si supera e devia in angolo. Il Sassuolo però è sempre micidiale nelle ripartenze: al 74' Sansone leva il gol a Duncan toccando in posizione di fuorigioco un pallone destinato comunque ad entrare. Nonostante la stanchezza, la Lazio chiude all’attacco la gara, ma senza riuscire ad riaprirla, e la squadra di Di Francesco può festeggiare la seconda vittoria consecutiva.

Prossimo turno a Torino contro i granata per i laziali, mentre gli emiliani ospiteranno il Milan.