Serie A: Lazio-Genoa 2-0, le pagelle

2015-09-23 23:30:42
Serie A: Lazio-Genoa 2-0, le pagelle
Pubblicato il 23 settembre 2015 alle 23:30:42
Categoria: Pagelle Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Lazio-Genoa: cronaca, pagelle e tabellino

Le pagelle di Lazio-Genoa, terminata 2-0.

LAZIO

Marchetti 6.5 Attento ed efficace nel difendere la sua porta soprattutto nella prima frazione. Nella ripresa invece assiste più che altro sbadigliando per la carenza di azioni da parte degli avversari.
Basta 6 Nel primo tempo appare piuttosto impreciso e fuori forma, venendo spesso messo in difficoltà dalle brucianti accelerazioni degli attaccanti rossoblu. Nella ripresa, anche grazie alla superiorità numerica, riesce a trovare maggior respiro e di sgancia con maggior costanza e migliori risultati.
Mauricio 6.5 Lotta con Pandev senza paura e senza risparmio. Nel finale di gara rimedia una gomitata che costa alla punta rossoblu il rosso diretto.
Gentiletti 6 Nella prima frazione soffre sotto la grande spinta offensiva di Pandev e Rincon. Poi nel secondo tempo prende le misure agli avversari e recupera un po'.
Cataldi 5.5 Meno lucido ed efficace del solito nel supporto alla manovra offensiva. Il nervosismo lo avvolge spesso e la prestazione quindi ne risente parecchio.
Parolo 6.5 Lucido ed ordinato, non spreca mai un passo o un pallone, che invece distribuisce sempre ai compagni con precisione chirurgica.
Felipe Anderson 7.5 Quando innesta il turbo risulta davvero incontenibile per la retroguardia ospite. Peccato non venga supportato a dovere dai compagni che invece risultano spesso lenti e marcati. Al 62' raddoppia con una perla delle sue. All'81' esce in favore di Mauri. Joga Bonito.
Morrison s.v. In campo solo dall'82' al posto di Milinkovic-Savic. Non giudicabile.
Lulic 7 Difende con grande decisione ed agilità. Si proietta anche in avanti ed al 35' pennella un favoloso cross per il colpo di testa vincente di Djordjevic che vale il momentaneo 1-0. Fluidificante.
Milinkovic-Savic 6.5 Determinato e combattivo a centrocampo, fa sentire agli avversari la sua esplosiva forza atletica. All'82' cede spazio a Morrison.
Mauri s.v. In campo solo dall'81' al posto di Felipe Anderson. Non giudicabile.
Keita s.v. In campo solo dal 78' al posto di Djordjevic. Non giudicabile.
Djordjevic 7 Lotta e ci prova non appena vede lo specchio della porta ed al 35' riesce a sbloccare battendo Lamanna con un preciso colpo di testa su assist di Lulic.
Kishna 7 Mobile e reattivo lungo la corsia esterna di sinistra dove spinge con grande frequenza e personalità.

All. Pioli 7 Raggiunta quota 9 ed in netta ripresa dopo l'ultima batosta patita contro il Napoli. Avanti così!

GENOA

Lamanna 6 Salva in parecchie occasioni la sua porta ma in occasione del primo gol di Djordjevic forse poteva fare qualcosina in più. Decisamente nulla invece sul micidiale raddoppio di Felipe Anderson.
Marchese 6 Non spinge molto ma consuma tutte le energie per cercare di difendere con grande spirito di sacrificio.
Cissokho 5 Veloce ma non abbastanza per superare un attentissimo Lulic. Nei ripiegamenti inoltre fatica tremendamente nel contenere Felipe Anderson ed un doppio fallo al 56' gli costa l'espulsione. Affannato.
Burdisso 5.5 In difficoltà sotto le incursioni dei vivacissimi attaccanti avversari, fatica a trovare l'opportunità di sganciarsi in avanti.
De Maio 6 Deciso, difende senza sbavature di sorta.
Dzemaili 5 In campo dall'avvio del secondo tempo al posto di Tachtsidis. Non incide minimamente.
Laxalt 5 Accerchiato in mezzo al campo, fatica a tenere il passo dei più effervescenti avversari.
Diogo Figueiras 4.5 In campo dal 58' al posto di Perotti. Praticamente lo si nota solo per il giallo rimediato dopo un quarto d'ora per un fallo su Milinkovic-Savic.
Ntcham 5.5 Vivace e capace di un paio di conclusioni interessanti nel primo tempo. Nel secondo tempo invece sparisce letteralmente dal campo.
Tachtsidis 5.5 Poco nel vivo, si fa vedere soprattutto per un paio di velenose conclusione nel finale di primo tempo su cui Marchetti si oppone con efficacia. Ad avvio di ripresa è sostituito da Dzemaili.
Rincon 6 Grintoso e caparbio, si spende in mezzo al campo in fase di copertura. Al 5' fa tremare la compagine biancoceleste colpendo un clamoroso palo con un violento diagonale dalla distanza. Nella ripresa invece perde di brillantezza.
Diego Capel 4.5 In campo in avvio di ripresa al posto di Ntcham. E' il primo e l'ultimo momento in cui lo si intravede.
Perotti 5 Piuttosto in ombra, si fa apprezzare col contagocce solo per qualche timida ma elegante giocata. Al 58' Gasperini lo rileva con Diogo Figueiras. Evanescente.
Pandev 5.5 Combattivo, l'ex punta biancoceleste lotta come un leone su tutti i palloni. Esagera però nel finale di gara rifilando un'assurda gomitata in faccia a Mauricio che gli costa il rosso diretto.

All. Gasperini 5.5 Dopo una prima frazione di tutto rispetto nonostante lo svantaggio, nella ripresa accusa un calo clamoroso e rimedia il raddoppio. Cio' che pesa sono soprattutto la perdita di concentrazione che ha anche causato le espulsioni di Cissokho e Pandev e le sostituzioni forse un po' azzardate e repentine. Con solo 3 punti all'attivo in 5 gare e tre sconfitte di fila, occorre decisamente rivedere un po' di cose.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it