Serie A: Lazio-Catania, le pagelle

2013-03-30 17:50:20
Pubblicato il 30 marzo 2013 alle 17:50:20
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Lazio-Catania: cronaca, pagelle e tabellino

Le pagelle di Lazio-Catania, terminata 2-1

LAZIO

Marchetti 6 Sfortunato nell'occasione del vantaggio, non viene praticamente mai impegnato per il resto della gara.
Biava 6.5 Attento e bravo a tenere la linea difensiva, non subisce mai e controlla agevolmente Bergessio.
Radu 6.5 Sfortunato in occasione del rimpallo che genera il vantaggio del Catania spinge bene e dai suoi piedi parte il cross che Legrottaglie girerà nella sua porta per il pari.
Gonzalez 7 Perfetto in fase difensiva anche se impiegato in un ruolo non suo, spinge tanto e si fa spesso trovare nella metà campo del Catania.
Candreva 7.5 Nettamente il migliore in campo, corre e punta sempre l'uomo riuscendo a creare la superiorità numerica in diverse occasioni. Bravo a trasformare il rigore della vittoria.
Ledesma 6 Dirige la manovra della Lazio con ordine e precisione, non brilla particolarmente ma sbaglia pochissimo.
Hernanes 6.5 La classe non si discute, oggi manca un po' di continuità. Ma quando si accende fa sempre la differenza.
Ederson 7 Cambia il volto della gara, dando il cambio di passo necessario per superare questo Catania. Bravo a procurarsi il rigore della vittoria.
Cana 6 Attento e ordinato in fase difensiva, colpisce anche una traversa grazie a un rimpallo nella prima frazione.
Onazi 5.5 Tanta corsa e sacrificio ma in alcune occasioni paga ancora la giovane età e la mancanza di esperienza.
Lulic 6.5 Grande vivacità sull'esterno sinistro, affonda bene senza dimenticarsi della fase difensiva.
Kozak 6.5 Bravo quando viene chiamato in causa a reggere il peso dell'attacco laziale, soffre tanto e lavora per la squadra.
Saha 5 Fallisce un gol clamoroso nella prima frazione e appare ancora fuori dagli schemi biancocelesti, sbaglia troppi appoggi elementari.
Klose 6 Entra nel finale e aiuta i compagni a ribaltare la gara.
All. Petkovic 6.5 Dopo tre sconfitte consecutive ritrova la vittoria e la prestazione che cercava, dopo un primo tempo dominato il gol di Izco rischiava di essere una grande beffa. Vittoria importante in ottica Europa League, però adesso arrivano gli esami Roma e Juventus.

CATANIA
Andujar 6 Non può nulla in occasione dei due gol subiti ma è bravo nel primo tempo in un paio di occasioni.
Marchese 5.5 Spinge pochissimo e non riesce mai a rendersi pericoloso in avanti, in fase difensiva subisce come tutti i suoi compagni.
Bellusci 5 Pesa il fallo su Eder che ha regalato alla Lazio il gol della vittoria, in generale sembra in sofferenza per tutta la gara.
Legrottaglie 5 Sfortunato in occasione dell'autogol non riesce comunque a guidare la difesa con la consueta determinazione e precisione.
Alvarez 5.5 Soffre in fase difensiva le incursioni di Candreva e non riesce quasi mai creare problemi alla retroguardia della Lazio.
Lodi 5 Al Catania oggi manca la sua regia in mezzo al campo, fatica a impostare il gioco e soffre sul piano fisico in fase difensiva.
Castro s.v. Entra solo nel finale.
Biagianti 5.5 In sofferenza in mezzo al campo sia sul piano fisico che sul piano del gioco.
Izco 6 Fortunato in occasione del gol ma bravo a crederci, corre e lotta fino alla fine.
Barrientos 5.5 La sua vivacità sugli esterni oggi manca e si sente, non si rende mai pericoloso e fatica anche in fase difensiva. Gomez 5.5 Neutralizzato in fase offensiva è forse il più utile dei tre giocatori d'attacco in fase di ripiegamento.
Bergessio 5 Chiuso benissimo dalla difesa della Lazio, senza rifornimenti da parte dei compagni soffre molto oggi.
Doukara s.v. Entra a solo all'86'.
All. Maran 5 Battuta d'arresto importante in ottica Europa League, oggi più che la sconfitta preoccupa la mancanza di gioco e l'assenza delle belle trame che hanno fatto la fortuna della squadra finora. L'Europa da oggi è un po' più lontana, ma la sua stagione rimane comunque sorprendente.