Serie A: Juventus-Pescara 3-0, le pagelle

2016-11-19 23:55:42
Serie A: Juventus-Pescara 3-0, le pagelle
Pubblicato il 19 novembre 2016 alle 23:55:42
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Juventus-Pescara, terminata 3-0

JUVENTUS

Neto 6 Praticamente indisturbato per tutti i 90' (salvo la conclusione di Caprari nel primo tempo). Clean sheet facile facile
Rugani 6 Elegante e ordinato, unica sbavatura al 24' quando si dimentica di Caprari. Ma continua a crescere partita dopo partita
Bonucci 6 Ordinaria amministrazione per il pilastro della retroguardia bianconera. Un buon riscaldamento per la sfida di Siviglia
Alex Sandro 7 Non esiste un terzino sinistro al mondo così potente e capace di creare occasioni per i compagni. Arma impropria
Evra 6.5 Terzino o difensore centrale, non fa differenza. E' il solito professore
Lichtsteiner 5.5 Sostituito al 24' con Cuadrado per problemi fisici, non era comunque partito benissimo...
Hernanes 7 Prestazione brillante del Profeta coronata pure dal primo gol stagionale. Una bella iniezione di fiducia
Cuadrado 6.5 Lui e Alex Sandro in campo assieme e il Pescara non sa più che pesci pigliare. Salta l'uomo ad ogni uno contro uno
Asamoah 6 Uno dei "soldati" di Allegri che non fa mai mancare energia e gamba a centrocampo. Prezioso
Khedira 7 Dopo qualche passaggio leggermente anonimo il tedesco sale in cattedra e apre le marcature allo Stadium
Sturaro 6 Entra con il piglio giusto
Higuain 5.5 Serata stortina per il Pipita. Da un lato forse è meglio così: il gol lo avrà tenuto per il match con il Siviglia?
Mandzukic 7.5 I criticoni non si sentono più, perchè in un'ora fa capire a tutti come mai Allegri straveda così tanto per lui. Controlla ogni pallone, sfodera un assist e timbra il 2-0 con una rete delle sue. SuperMario
Kean s.v. In attesa di gol pesanti con la maglia bianconera, a sedici anni ha già scritto una pagina di storia della Serie A.
All. Allegri 7 E chi la ferma questa Juventus in campionato? Ora bisogna dimostrare la stessa sicurezza anche oltre i confini: Pjanic, Chiellini e Buffon tenuti a riposo, scelta saggia in vista della battaglia del Sanchez-Pizjuan

PESCARA
Bizzarri 6 Tradito dalla sua difesa in occasione del primo gol, nel secondo tempo limita i danni grazie alla sua esperienza
Crescenzi 5.5 Decisamente meglio affrontare Lichtsteiner piuttosto che Cuadrado. Rimane uno dei più positivi per il Delfino
Biraghi 5.5 Si pesta troppe volte i piedi con Crescenzi
Zuparic 5 Il connazionale Mandzukic gli fa vedere (passateci il termine) i "sorci verdi".
Vitturini 5.5 Entra dal primo minuto della ripresa per Campagnaro: qualche buon anticipo ma anche alcune amnesie piuttosto clamorose
Zampano 6 Convocato dal Ventura per lo stage della Nazionale, qualche duello con Alex Sandro riesce a pure a vincerlo.
Campagnaro 5.5 Si fa male e il Pescara prende gol. Sarà un caso?
Bruno 5.5 Si fa notare giusto per un'entrata da ammonizione su Higuain
Cristante 5.5 Primo quarto d'ora veramente positivo, poi l'ex Benfica si perde col passare dei minuti. Spaesato
Brugman 5 Zero idee e zero giocate. Mai in partita
Memushaj 6 L'unico che ogni tanto prova a dare respiro alla manovra osando la giocata in profondità.
Pepe 6 Prova a spronare i suoi in qualche modo. Rimangono solo gli applausi dello Stadium a un protagonista del primo Scudetto targato Conte
Caprari 5 Il campionato deludente dell'ex Roma continua, continua e non si ferma. Gli manca terribilmente un Lapadula a fianco.
Pettinari 5 Esordio stagionale allo Stadium? Sì, ma combina pochino. Scelta piuttosto azzardata da parte di Oddo.
All. Oddo 5 Da possibile sorpresa del campionato a probabile flop del girone d'andata. L'involuzione della gestione Oddo rispetto a inizio campionato è sotto gli occhi di tutti

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it