Serie A, Juventus-Frosinone: formazioni, diretta, pagelle. Live

2015-09-24 08:16:00
Serie A, Juventus-Frosinone: formazioni, diretta, pagelle. Live
Pubblicato il 24 settembre 2015 alle 08:16:00
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Juventus-Frosinone: cronaca, pagelle e tabellino

Passo falso della Juventus che manca ancora l'appuntamento con la vittoria davanti ai suoi tifosi pareggiando per 1-1 contro il Frosinone. I ciociari conquistano allo Stadium il primo punto in A grazie al gol al 92' di Blanchard che annulla il primo centro di Zaza in bianconero.

Allegri conferma il 4-3-3 e Lemina, con Zaza al centro dell'attacco. Solo panchina per Hernanes e Dybala. Stellone lancia dal primo minuto il cileno Castillo in coppia con Ciofani. Come nelle previsioni i padroni di casa provano ad imporre il proprio gioco fin dai primi minuti ma il Frosinone si difende con ordine e non lascia spazi. Cuadrado arriva al tiro in un paio di occasioni, Zaza cerca l'acrobazia in area ma il risultato non si sblocca. Al 30' sono gli ospiti a sfiorare il colpo: su azione d'angolo Castillo colpisce il palo poi Frara si vede respingere il destro dal braccio di Barzagli, con Cervellera che non giudica da rigore l'episodio. La squadra di Allegri prova a reagire ma prima dell'intervallo arriva solo la traversa colpita da Pogba.

La ripresa si apre con Chiellini e Dybala per Lichtsteiner e Sturaro, nel passaggio al 3-5-2. La squadra di Allegri spinge e dopo aver colpito una traversa con Zaza trova il gol del vantaggio proprio con l'attaccante arrivato dal Sassuolo, che conclude dal limite e beneficia di un tocco in area di Blanchard. La rete scuote i bianconeri che crescono con il passare dei minuti ma non capitalizzano le occasioni di Cuadrado, Chiellini, Pereyra ed Hernanes. A punire la poca concretezza sotto porta della Juventus ci pensa proprio Leonardo Blanchard che al 92', sigla di testa il gol del pari che gela lo Stadium.

Pareggio amaro per la Juventus, che frena dopo i buoni risultati con City e Genoa, e resta ferma a 5 punti, annaspando a metà classifica con l'Inter capolista distante già 10 lunghezze. Non pochi rimpianti per la squadra di Allegri, incapace di chiudere una gara ampiamente dominata dopo l'intervallo e attesa ora dall'insidiosa trasferta di Napoli. Può festeggiare il Frosinone di Stellone, che conquista a sorpresa e in pieno recupero il primo punto in campionato, al termine di una gara diligente. Un pari utile soprattutto per il morale in vista della gara casalinga con l'Empoli in programma nel prossimo turno.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it