Serie A: Juventus-Empoli 1-0, gol e highlights. Video

2016-04-03 00:01:07
Pubblicato il 3 aprile 2016 alle 00:01:07
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

La Juventus si conferma padrona del campionato e, nell'anticipo della 31esima giornata di Serie A, sconfigge 1-0 l'Empoli: allo Stadium decide il sigillo di Mario Mandzukic al 44', il Napoli (impegnato domenica nel lunch match di Udine) scivola a meno 6 ed è chiamato a rispondere. Numeri da capogiro per la Signora: 21 risultati utili consecutivi in campionato, quinta vittoria di fila, difesa d'acciaio con soli 16 gol subiti e secondo 1-0 consecutivo in casa.
 
E' un bel primo tempo quello dello Juventus Stadium, merito anche di un Empoli coraggioso che pressa alto e tiene la difesa quasi sulla linea di centrocampo. Al 13' la prima grande occasione è di marca toscana: sugli sviluppi di un angolo battuto da Paredes, la palla carambola all'interno dell'area piccola sui piedi di Saponara che di sinistro calcia alto sopra la traversa. Non si fa attendere la risposta della Juve che al 16' va al tiro con Mandzukic servito sul filo del fuorigioco da Pogba. Il diagonale del croato viene respinto in maniera reattiva da Skorupski. Al 22' Morata colpisce in pieno l'incrocio dei pali con un destro a giro dal vertice alto dell'area. L'Empoli risponde colpo su colpo e un minuto più tardi Buffon deve mettere una pezza sulla conclusione di Pucciarelli. L'Empoli tiene il campo e gioca anche un buon calcio, ma la Juve è spietata e passa a un minuto dallo scadere del primo tempo ancora sull'asse Pogba-Mandzukic: il francese confeziona un cross perfetto che l'attaccante croato gira in rete di testa per il vantaggio bianconero. 
 
Meno avvincente la ripresa, con i toscani che calano visibilmente a causa della pressione esercitata nel primo tempo. La Signora si limita a gestire e, forte della solidità della sua retroguardia (ottima la prova di Rugani), trova l'affondo solo a sprazzi. La tegola in casa bianconera è l'ennesimo infortunio di Chiellini, che al 54' è costretto a lasciare il campo per il solito guaio al polpaccio: è allarme sulla sua tenuta anche in ottica Europeo, Allegri inserisce al suo posto Cuadrado e passa alla difesa a 4. In campo succede poco, con Morata e Zaza, subentrato a Mandzukic, che cercano la via del gol ma peccano di precisione. La cosa più bella la fa Pogba all'89', con un pallonetto in velocità che per poco non sorprende Skorupski. L'Empoli non ha le forze per rendersi pericoloso e si arrende presto. E' 1-0 per la Juventus, che sale a 73 punti e ora è attesa dalla delicata sfida di San Siro contro il Milan; per la squadra di Giampaolo, invece, nel prossimo turno c'è il derby con la Fiorentina.